• Programmatic
  • Engage conference
18/11/2022
di Rosa Guerrieri

Being cura la strategia di comunicazione e raccolta fondi per l’Abilità Associazione Onlus

Al via una campagna dedicata che nei prossimi sei mesi verrà veicolata su scala nazionale e locale su stampa, radio e web

being.jpg

L’Osservatorio nazionale sull’autismo - Istituto Superiore di Sanità sottolinea la preoccupazione per l’aumento dei disturbi dello spettro autistico nell’infanzia: i dati sono in crescita e parlano di 1 bambino ogni 77 in età 7-9 anni che manifesta deficit della comunicazione e dell’interazione sociale, con gravi risvolti affettivi e cognitivi nel percorso di crescita.

Di questa emergenza si occupa L’Abilità Associazione Onlus, affiancata dall’agenzia creativa Being nel compito cruciale di progettare, sviluppare e comunicare strategie per “promuovere la crescita del bambino con disabilità, difendere i suoi diritti e sostenere la sua famiglia”.

Per dare una risposta concreta al bisogno crescente di servizi, L’Abilità Associazione Onlus ha progettato “Le piccole case”, un nuovo centro riabilitativo, abilitativo ed educativo specializzato dedicato a bambini dai 2 ai 10 anni con disturbo dello spettro autistico. La nuova struttura sorge in via Cipro, dove l’associazione ospita già la Casa dell’Abilità, una comunità alloggio socio-sanitaria unica a Milano che accoglie bambini con disabilità complessa che necessitano di un’accoglienza residenziale stabile o temporanea. I lavori del centro sono iniziati a novembre 2022 e si prevede l’apertura nel 2023, con l’accoglienza settimanale di 50 bambini.


Leggi anche: BEING ACCELERA SUL DIGITALE PER LA COMUNICAZIONE DELLE ONP


“Per il bambino con autismo il futuro è nelle Piccole Case” è il claim della campagna stampa, radio e web firmata da Being per L’Abilità Associazione Onlus che nei prossimi sei mesi verrà veicolata su scala nazionale e locale. Sei mesi di copertura su quotidiani e periodici e 2 spot video su digital e social: pianificazione media a cura di Being, ricerca spazi pubblicitari gratuiti e ufficio stampa a cura di Le Acrobate.

Grazie al sostegno dei donatori ogni bambino con disturbo dello spettro autistico potrà riscoprire la meraviglia delle cose quotidiane, come allacciarsi le scarpe, chiedere un bicchiere d'acqua, andare al mare, momenti semplici che possono trasformarsi in ostacoli insormontabili. La campagna coinvolge i donatori nella volontà di dare ad ogni bambino, fin dalla primissima infanzia, gli strumenti giusti per intraprendere, nel modo più sicuro possibile, il meraviglioso viaggio nella vita.

Il lancio de “Le piccole case” si inserisce in un piano più ampio di comunicazione volto a promuovere l’associazione, i suoi valori e le sue attività, da 24 anni a sostegno dei bambini autistici e delle loro famiglie, presso un pubblico sempre più ampio di utenti, coinvolgendo i donatori nella realizzazione di azioni concrete.

“Questo rappresenta un progetto davvero importante per la nostra agenzia. L’Abilità è un nuovo partner di Being con cui, fin da subito, abbiamo condiviso l’ambizione legata al lancio del loro nuovo centro ‘Le piccole case’ ideando e sviluppando tutte le fasi del progetto - dichiara Luca Formisano, CEO e Founder di Being -. Un lavoro in sinergia in cui abbiamo definito la creatività della campagna di comunicazione, la sua declinazione in materiali e strumenti funzionali alla sua promozione. Abbiamo, inoltre, organizzato l’evento di lancio del progetto e sviluppato una campagna ad hoc di raccolta fondi per coinvolgere quanti più donatori possibile nel sostegno al progetto”.

Crediti:

  • Cliente: L’abilità Associazione Onlus
  • Responsabile Comunicazione e Raccolta Fondi: Anna Tipaldi
  • Area Comunicazione e Raccolta Fondi: Federica Berton
  • Agenzia: Being
  • Founder & CEO: Luca Formisano
  • Head of Operations: Daniele Tarzia
  • Creative Director: Roberta Caldani
  • Associate Creative Director: Veronica Maggi
  • Art Director: Elena Oliviero

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI