• Programmatic
  • Engage conference

23/07/2021
di Andrea Di Domenico

Tokyo 2020 al via: gli sponsor, le campagne, la copertura sui media delle Olimpiadi

Quasi tre miliardi in sponsorizzazioni e oltre 60 partner globali per la 32esima edizione dei Giochi, pronta a passare alla storia anche sotto il profilo della comunicazione

  • 1 di 9

Tokyo 2020 già nella storia

Photo by <a href="https://unsplash.com/@ryunosuke_kikuno?utm_source=unsplash&utm_medium=referral&utm_content=creditCopyText">Ryunosuke Kikuno</a> on <a href="https://unsplash.com/s/photos/olympic?utm_source=unsplash&utm_medium=referral&utm_content=creditCopyText">Unsplash</a>

Finalmente ci siamo: si aprono ufficialmente le Olimpiadi di Tokyo 2020. Un'edizione attesa un anno più del previsto, dopo l’epocale decisione del CIO di farli slittare temporalmente a causa del coronavirus. E ugualmente assai tormentata, a causa della risalita dei contagi. 

Ma storico è anche il denaro raccolto per organizzarli: nonostante incertezze e ritardi, il comitato organizzatore locale, guidato da Yasuo Mori, è stato capace di raccogliere una cifra vicina ai 3 miliardi di dollari da oltre 60 aziende sponsor. Mai nessuna Olimpiade era stata capace di totalizzare questa ingente somma di denaro. La recente recrudescenza della pandemia, con la scelta di condurre i giochi senza pubblico e tra la contrarietà di gran parte della popolazione giapponese, ha però provocato non pochi imbarazzi agli sponsor, soprattutto nipponici. 

scopri altri contenuti su
  • 1 di 9

ARTICOLI CORRELATI