• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Nestlé Italia chiude la gara media da oltre 60 milioni di euro: il budget va a dentsuX

La società del gruppo guidato dal ceo Paolo Stucchi si impone nel pitch della multinazionale e subentra così nell'incarico a Mediacom

paolo-stucchi.jpg

Nesté Italia si affida a Dentsu Aegis Network per la gestione del suo media pubblicitario. L'azienda ha dunque chiuso la gara avviata nei mesi scorsi per la pianificazione e l’acquisto degli spazi pubblicitari, una consultazione che ha coinvolto, si legge in una nota stampa di Nestlé, "dentsuX, Mediacom (agenzia uscente, Wpp) e Zenith (Publicis Media)". Nestlé, prosegue la nota, "ha ritenuto la proposta dentsuX (società del gruppo guidato dal ceo Paolo Stucchi, ndr) la più convincente per affrontare le nuove sfide che i consumatori italiani in continua evoluzione stanno ponendo alle aziende FMCG". Manuela-Kron-Nestlé “La scelta non è stata affatto facile e ha visto un serrato confronto interno sulle proposte da parte del team di lavoro designato, vista l’eccellenza delle progettualità messe sul piatto dalle agenzie ed i rapporti consolidati nonché le ottime performance del partner uscente", ha commentato Manuela Kron, Head of Corporate & Consumer Communication di Nestlé. “La proposta di dentsuX, tuttavia, è quella che più ci ha ispirato sugli scenari futuri che Nestlé si troverà ad affrontare, con il ruolo sempre più centrale del Data Driven Marketing”. Nella nota l'executive board del Gruppo Nestlé in Italia "vuole cogliere l’occasione per ringraziare il team Mediacom/WPP per l’ottima collaborazione offerta in questi anni, e dà il benvenuto a dentsuX con i migliori auguri per le sfide che verranno affrontate insieme".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI