• Programmatic
  • Engage conference

Galbani aumenta la spesa pubblicitaria del 30% e sceglie H48 per il digitale di Vallelata

L'azienda lancia il nuovo format pubblicitario creativo di Certosa, Galbanino e Santa Lucia con Ogilvy e Zenith. Parla il direttore marketing Mauro Frantellizzi

Mauro Frantellizzi

Mauro Frantellizzi

Galbani lancia il nuovo format creativo di Certosa, Galbanino e Santa Lucia, incrementa gli investimenti pubblicitari e affida la comunicazione digitale del brand Vallelata a H48. Dopo il format del furgone giallo, che ha caratterizzato negli ultimi anni la comunicazione dei tre brand, l’azienda italiana che fa capo al gruppo francese Lactalis ha ora deciso di puntare su un nuovo filone di comunicazione «focalizzando l’attenzione sul tema della fiducia, da sempre al centro del posizionamento della marca, in modo più deciso rispetto al passato», spiega Mauro Frantellizzi, Direttore Marketing di Galbani Formaggi. «Da un lato dunque i nuovi spot (leggi qui l'articolo sulla campagna, ndr) ribadiscono la mission della marca, dall’altro promuovono le qualità distintive di Certosa, Galbanino e Santa Lucia sia in televisione sia sul digitale, un media per il quale sono state realizzate delle creatività ad hoc». I due spot di Certosa e Galbanino sono in pianificazione a partire da questa settimana, mentre tra qualche mese sarà la volta del filmato di Santa Lucia, con la creatività che porta la firma di Ogilvy, partner storico di Galbani. Il media mix gestito da Zenith coinvolge la televisione, i social e il digitale con una campagna acquistata in programmatic. «Per la prima volta la pianificazione coinvolge inoltre anche le piattaforme on demand dei broadcaster, come Rai Play e Mediaset Play», aggiunge Frantellizzi.

Investimenti pubblicitari in forte crescita

In tema di investimenti pubblicitari, prosegue il manager, «dopo un 2019 segnato da una diminuzione della spesa, il 2020 sarà un anno caratterizzato da un budget molto più alto: solo nel primo semestre l’incremento sarà del 30% rispetto allo stesso periodo del 2019». Il peso del digitale nella strategia di pianificazione di Galbani varia da marca a marca con alcuni brand che continuano ad incrementare la spesa sui new media. È il caso, ad esempio, di Vallelata, il marchio di mozzarelle e formaggi freschi che nel corso dell’anno ha in programma il lancio sul mercato di tre innovazioni di prodotto. «La campagna pubblicitaria, realizzata sempre da Ogilvy, partirà ad aprile con lo spot televisivo e con un articolato piano sul digitale», conclude Frantellizzi. «Ad occuparsi della definizione della strategia di comunicazione sull’online e della creatività dei contenuti per il digitale, in linea con il format di Ogilvy, sarà H48», l’agenzia guidata da Paquale Ascione diventata da inizio anno partner di riferimento per il digitale di Vallelata dopo una gara.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI