• Programmatic
  • Engage conference

Banca Ifis rilancia il brand: nuove agenzie e spot da 2,2 milioni di euro

L'istituto sceglie dopo due gare Independent Ideas e Carat. Akqa, selezionata sempre dopo un pitch, ha realizzato il nuovo sito. Al digitale il 30% dell'investimento pubblicitario

banca-ifis.jpg

Nuova corporate identity, nuovo marchio, nuovo sito, nuova campagna pubblicitaria e nuove agenzie per Banca Ifis. https://www.youtube.com/watch?v=l_LpqDecCJU L'istituto di cui è vicepresidente e azionista di riferimento Ernesto Fürstenberg Fassio punta a posizionarsi sul mercato al livello delle migliori banche italiane anche sul fronte del branding e, a 37 anni dalla sua fondazione, cambia dunque immagine. «Anche di fronte all'emergenza da Covid-19 non ci siamo fermati», ha spiegato oggi Fürstenberg Fassio nel corso di un evento in streaming. «Il rebranding è un progetto al quale lavoriamo da mesi,  un’occasione per far vedere all’esterno quello che siamo. Vogliamo rafforzare il posizionamento della banca tra le migliori anche a livello di brand strategy, portare i nostri colori all’estero, stare al passo con i tempi ed esprimere la modernità dell’istituto anche attraverso un brand contemporaneo e digitale». Ernesto Fustemberg Fassio e Luciano Colombini «Il progetto nasce molti mesi fa dalla consapevolezza che non avevamo una chiara riconoscibilità sul mercato», ha quindi spiegato l’amministratore delegato Luciano Colombini. «Ora, alla luce di quanto successo, abbiamo trovato nuove motivazioni dall'esigenza di ripartire e rinascere in modo diverso dal passato. La crescita della banca deve infatti necessariamente essere accompagnata da un brand forte, riconoscibile e innovativo».

La nuova "voce" della banca

Nel nuovo logo, è stato spiegato durante l'incontro stampa, alla rinnovata tipografia geometrica del nome Banca Ifis è stato abbinato il "digital bloom", un segno in evoluzione pensato per accogliere il futuro nel rispetto della tradizione. Il fiore è formato da un elemento grafico a cerchio che rappresenta il nucleo pulsante della banca, ovvero le persone, mentre il linguaggio modulare raffigura le diverse business unit generate da un’unica matrice. In questo percorso di rinnovamento, Banca Ifis ha deciso di definire, oltre al nuovo logo, anche una sua "identità sonora" che accompagnerà da oggi l’immagine e la comunicazione dell'istituto, coinvolgendo nel progetto cinque studi di produzione (Music Forum Village, Officine Meccaniche, Load District, Boombox e Audacia Record), scienziati, psicologi, il compositore Enrico Giaretta e un'orchestra di 50 elementi. Il tutto sotto il coordinamento di Fluendo Agency e con la collaborazione di Concerto Music, Audiobranding Italy e Brain Signs, lo spin off dell’Università La Sapienza Roma. L'obiettivo è creare associazioni mnemoniche durevoli ed emotivamente profonde. I temi simbolo sono la trasformazione e l'innovazione, rappresentate da un glissato ascendente, nella scala di Do maggiore. Il suono di Banca Ifis sarà proposto in diversi "territori", dagli spot radio ai video e alle presentazioni istituzionali, dalla suoneria dei cellulari dei dipendenti all'attesa telefonica del centralino, dando così una sola voce alla banca

La campagna pubblicitaria

La campagna di comunicazione multicanale di Banca Ifis, al via oggi, andrà on air sui principali quotidiani nazionali e locali dal 1 luglio, su social e digitale per sei mesi e in televisione (dal 29 giugno al 26 settembre per 9 settimane, con il 70% degli spazi in prime time). Da settembre a fine anno saranno coinvolte per nove settimane anche le emittenti radiofoniche. Sul digitale la pianificazione includerà nel dettaglio siti finance e di informazione con un approccio data-driven e saranno presidiati i canali social più rilevanti. L’investimento complessivo è di 2,2 milioni di euro, di cui il 38% per la tv tradizionale e on demand, il 30% per il digital, il 25% per la stampa e il 7% per la radio. La pubblicità, è stato spiegato, punta su un linguaggio artistico visionario e sul nuovo payoff “Il valore di crescere insieme”. La scelta iconografica è elaborata sull’immaginare tutte quelle situazioni in cui l’incontro tra un imprenditore e Banca Ifis si possono trasformare in crescita: gli aridi deserti lasciano così spazio a prati colorati e fioriti, i cieli tempestosi si rasserenano e accolgono uno spettacolo di fuochi d’artificio e ponti, sia fisici sia figurati, che uniscono persone e idee.

Il nuovo portale

Per rafforzare la presenza digitale del gruppo è stato quindi realizzato un nuovo portale online che rappresenta l’unico punto di accesso all’ecosistema digitale della banca, www.bancaifis.it. Al portale si affiancano altri sei siti specializzati su tematiche verticali: ifisnpl.it; credifarma.it; ifis real estate; nplmeeting.it; bancaifis.ro e ifis.pl.

Le agenzie coinvolte nel progetto

Il piano di rebranding ha visto all’opera un pool di diverse agenzie, tra cui Independent Ideas e Carat rispettivamente per il concept creativo della campagna pubblicitaria e come centro media. Per ottenere l'incarico Independent Ideas, l'agenzia di Publicis Groupe, si è imposta in una gara che l’ha vista contrapposta ad Havas Milan, Dlvbbdo, Ikon Advertising, Claim Brand Industry, Armando Testa, In Area e Mercurio, mentre Carat (Dentsu Aegis Network) ha vinto il pitch a cui hanno preso parte anche Starcom, Media Italia, Media Club (GroupM) e Havas Media. La nuova architettura digitale del sito della banca porta invece la firma di Akqa, l’agenzia di Wpp Italia scelta anche in questo caso dopo una gara. Il progetto del nuovo logo è stato infine realizzato da Luther Dsgn e la definizione della brand architecture e della brand strategy da InArea Identity and Design Network.

Credit

  • Ceo: Alberto Fusignani
  • Executive Creative Director: Erick Loi
  • Copywriter: Giorgio Schirripa
  • Art Director: Pierpaolo Bivio, Matteo Tommasi, Roberto Nicosia
  • Client Service Director: Cabiria Granchelli
  • Account Executive: Emily Dobson
  • Production: Haibun
  • Regia: Danxzen e Bax
  • Fotografia: Danxzen
  • Executive Producer: Cesare Fracca
  • Producer: Francesca Valenti
  • Post video: Bax
  • Post foto: Davide Cattelan
  • Musica: Spicyo

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI