• Programmatic
  • Engage conference

20/02/2019
di Teresa Nappi

UPA, Vittorio Meloni sarà il nuovo Direttore Generale

La scelta del Consiglio Direttivo è avvenuta in seguito alle dimissioni presentate da Giovanna Maggioni, che lascia per motivi personali dopo oltre dieci anni di direzione

Vittorio Meloni

Vittorio Meloni

Da aprile 2019 Vittorio Meloni sarà il nuovo Direttore Generale di UPA, l’associazione che riunisce i maggiori investitori in pubblicità e comunicazione. La scelta del Consiglio Direttivo è avvenuta in seguito alle dimissioni presentate da Giovanna Maggioni che lascia per motivi personali dopo oltre dieci anni di direzione. Il Presidente Sassoli De Bianchi e il Consiglio Direttivo hanno voluto dare continuità all’attività di UPA nominando Vittorio Meloni il quale vanta una lunga esperienza nel mondo della comunicazione e una profonda conoscenza dell’associazione, avendo ricoperto il ruolo di Vice Presidente per numerosi anni. Il dr. Meloni è stato direttore relazioni esterne di Intesa Sanpaolo, advisor di gruppi industriali e finanziari italiani e internazionali; direttore immagine e comunicazione di Telecom Italia e di Olivetti; responsabile della comunicazione di Alfa Romeo. Si è occupato a più riprese di media e editoria. Siede nei consigli di amministrazione dell’Istituto per l’Enciclopedia Italiana (Treccani), di Auditel e di ADS. È membro dell’advisory board di Save The Children. Per l’editore Laterza ha recentemente pubblicato Il crepuscolo dei media. Informazione, tecnologia, mercato (2017) e La guerra delle parole. Il grande viaggio della comunicazione (2018). Il Presidente e l’intero direttivo di UPA hanno formulato al dr. Meloni i migliori auguri di buon lavoro.

Giovanna Maggioni lascia l'incarico in UPA

Il Presidente e il Consiglio Direttivo, con grande dispiacere, hanno accettato le dimissioni della dottoressa Maggioni alla quale va il merito di aver dato un nuovo corso all’associazione traghettandola nei grandi cambiamenti che hanno attraversato il sistema della comunicazione fornendo servizi innovativi a supporto delle aziende e stimolando l’intero sistema all’’innovazione con maggior trasparenza e responsabilità. Sotto la direzione della dottoressa Maggioni si sono infatti realizzate importanti iniziative quali “il libro bianco della comunicazione digitale”, “UPA advertising graffiti”, la dashboard degli investimenti pubblicitari dal 1962 ad oggi, il sito “UPAperlacultura”, il progetto “Data Lake” e quello sulla blockchain per la trasparenza della filiera pubblicitaria. È stato portato a compimento il lavoro sui KPI, sulla misurazione dell’efficacia della comunicazione, internazionalmente riconosciuto come enorme sforzo di categorizzazione delle migliaia di definizioni esistenti e presentato a Tokyo in occasione del congresso della WFA che raggruppa le UPA di tutto il mondo. Numerosissimi i corsi di formazione indirizzati ai giovani e alle aziende che sono stati realizzati. Queste iniziative hanno rappresentato un faro non solo per gli associati UPA, ma per l’intero sistema della comunicazione. Il Presidente Sassoli de Bianchi ha voluto esprimere la sua profonda gratitudine alla Dottoressa Maggioni con rincrescimento, ma anche rispetto per la sua scelta. Il Presidente si è detto "convinto che il mondo della comunicazione perda un essenziale punto di forza e di equilibrio per l’intelligenza, la dedizione e l’altissima professionalità dimostrata dalla dottoressa Maggioni fin dal suo ingresso in UPA nel 1982", recita la nota.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI