• Programmatic
  • Engage conference

21/06/2022
di Lorenzo Mosciatti

YAM112003 riorganizza l’offerta e punta su creatività e produzione. Fatturato 2021 di 14,5 milioni, +25%

L’agenzia guidata dal Ceo Laura Corbetta annuncia la nascita della business unit Yampro e di due Creative Hub. Il Cfo Duccio Machnitz diventa socio. Tra le new entry, il Client Services Director Marco Croci

Laura Corbetta, Ceo e founder di YAM112003

Laura Corbetta, Ceo e founder di YAM112003

A due anni e mezzo di distanza dall’operazione di management buyout che ha permesso a YAM112003 di tornare indipendente, e dopo aver chiuso il 2021 con un fatturato di 14,5 milioni di euro, +25% sul 2020, l’agenzia guidata dal Ceo Laura Corbetta annuncia ora una riorganizzazione interna con una serie di ingressi e nomine e l’avvio di nuove business unit.  

“Un’organizzazione che riflette l’indipendenza e i valori dell’agenzia: più orizzontale, meno gerarchica, con gruppi di lavoro più compatti e coesi, concentrati sui propri clienti, con responsabilità gestionali dirette ma anche interconnessi fra loro”, spiega YAM112003 in una nota. La nuova struttura ha lo scopo di rafforzare il focus su due asset principali, la creatività e la produzione cross-media, con l’obiettivo di consolidare il proprio posizionamento sui clienti acquisiti e sviluppare nuove opportunità di business.

Per quanto riguarda l’assetto societario, Duccio Machnitz, CFO di YAM112003 dal 2010, già da tempo persona di riferimento per tutte le attività di sviluppo e organizzazione dell’azienda, diventa socio dell'agenzia. Il manager si affianca così agli altri quattro azionisti: Laura Corbetta, Elena Bianchi, Gory Pianca e Alessia Tousco.


Leggi anche: MANAGER IN MOVIMENTO. TUTTE LE ULTIME NEWS SU POLTRONE E CARRIERE


Sul fronte dell’offerta nasce Yampro, la business unit dedicata alla produzione video, eventi e tv a supporto dell’agenzia creativa e di nuovi client, e vengono lanciati due Creative Hub.

Alla guida della Production Company va Alessia Tousco, socia e tra i fondatori di YAM112003, in qualità di Head of Production, dopo aver maturato una lunga esperienza prima come Executive Production Director e poi come Client Services Director dell’agenzia. Al suo fianco operano Giovanni Marcolini, Executive Production Director, e Alberto Rossini, Branded Entertainment & Tv Director.

La sfida creativa è affidata invece alle altre due azioniste e fondatrici Elena Bianchi e Gory Pianca, che diventano Head of Agency dei due Creative Hub, dopo essere stati per molti anni Chief Creative Officer dell’agenzia.


Leggi anche: M&A, LE ULTIME NOTIZIE DAL MERCATO 


Nell’ambito di questa nuova organizzazione, Silvia Messa celebra il suo quarto anno in YAM112003 con la promozione a Executive Creative Director. Nel suo nuovo ruolo contribuirà in modo ancora più significativo allo sviluppo del business, definendo le strategie creative e consolidando i rapporti di partnership con i clienti. Luca Rivolta, un talento cresciuto in YAM112003, da Associate Creative Director assume il ruolo di Creative Director, mentre Denis Rizzoli viene nominato Associate Creative Director e sarà alla guida dei progetti di comunicazione interna e corporate.

A supportare gli Head of Agency, nel ruolo di Client Services Director, Elide Dell’Avo, da tempo in YAM112003, e Marco Croci, da pochi mesi in azienda. Ingegnere di formazione, dopo un'esperienza in Pirelli, Croci ha poi lavorato per Publicis Groupe per seguire progetti di digital transformation. Successivamente è stato in WPP come Project Leader EMEA in ambito automotive e successivamente in Wunderman Thompson dove ha integrato il suo background con competenze di design thinking e brand strategy. In YAM112003 guida team verticali sia su clienti consumer, sia BIC (business, internal e corporate communication).

“L’evoluzione dell’assetto attuale ha l’ambizione di rispondere ad alcuni obiettivi fondamentali, ovvero rendere il lavoro più appagante e produttivo; fare maggiore chiarezza su ruoli e responsabilità; individuare percorsi di crescita e sviluppo più definiti, tanto per le persone quanto per l’azienda nel suo insieme e naturalmente aumentare l’efficienza e la redditività aziendale”, spiega Laura Corbetta, Ceo e founder di YAM112003.

Tra i clienti principali di YAM112003 figurano Sanpellegrino, Mondelez con i brand Philadelphia e Sottilette, Il Viaggiator Goloso, Galbusera, Negroni, Surgital, Beko e Grundig. Per l’area di specializzazione sulla comunicazione Business, Corporate e Internal Communication, le aziende di cui l'agenzia si occupa sono Solvay, Gruppo Veronesi, Loro Piana e Fastweb.

 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI