• Programmatic
  • Engage conference

09/07/2020
di Francesco Tempesta

Witailer ottiene un finanziamento da 400 mila euro

La quota verrà investita per supportare l’espansione della società a livello internazionale e per far crescere il numero delle risorse nel team

I Co-founder di Witailer, Federico Salina e Jana Nurmukhanova

I Co-founder di Witailer, Federico Salina e Jana Nurmukhanova

Nuova iniezione di capitali per Witailer. La società che aiuta multinazionali e medie imprese ad incrementare le vendite su Amazon a livello globale ha annunciato un finanziamento da 400.000 euro: una cifra che verrà investita per supportare l’espansione dell'azienda a livello internazionale e per far crescere il numero delle risorse nel team. I fondi erogati sono parte del programma per startup innovative supportato dal governo. Il finanziamento arriva dopo tre anni di attività, 2,3 milioni di euro di fatturato nel 2019 e collaborazioni con più di 120 brand di rilevanza internazionale. Tra le società che nel 2020 hanno deciso di affidarsi alla società ci sono importanti nomi come De'Longhi, Giochi Preziosi, Riso Scotti e Sambonet. Attualmente Witailer gestisce sui marketplace online, per conto dei propri clienti, una mole di fatturato pari a 250 milioni di euro. Il team dell’azienda è attualmente composto da 30 risorse, con un aumento del 30% rispetto al 2019 e, sull’onda di questa crescita, la società vuole raggiungere le 40 risorse entro la fine del 2020. «Le vendite tramite e-commerce stanno acquisendo maggiore priorità per le aziende e stimiamo che le società arriveranno ad investire dal 5 al 10% del fatturato annuale in attività di trade marketing online. Proprio per queste ragioni il finanziamento ci sarà estremamente utile, visto che potremo acquisire ulteriori risorse e capitale umano, così da poter rispondere nel migliore dei modi alla domanda di mercato attuale - ha dichiarato Federico Salina, CEO di Witailer -. Senza dimenticare che, anche durante il lockdown, Amazon ha permesso alle aziende di continuare a rendere disponibili i propri prodotti sulla piattaforma, tenendo aperto un canale di vendita importante per le aziende e per i clienti. Proprio durante il lockdown le vendite dei nostri clienti più importanti sono cresciute anche del 300% e, di conseguenza, le società hanno deciso di aumentare in modo significativo gli investimenti sulla piattaforma, con una crescita media del 50% rispetto al 2019, crescita che continua ancora oggi», conclude Salina. Nata a metà del 2017, Witailer si occupa della definizione della strategia, della gestione in full service del canale marketplace e delle soluzioni dedicate all’advertising su Amazon. Il tutto tramite una piattaforma proprietaria, che identifica in automatico i fattori che stanno trainando la crescita dei brand su Amazon e cosa invece deve essere migliorato. Le informazioni raccolte vengono quindi utilizzate per ottimizzare i contenuti delle pagine prodotto, oltre che gli investimenti in marketing e advertising. Il team dei fondatori è composto da due ex Senior Manager di Amazon. Prima di Witailer, Federico Salina è stato responsabile delle categorie Beauty e Personal Care su Amazon, mentre Jana Nurmukhanova, COO di Witailer, dopo aver lavorato in McKinsey & Company, ha avviato e gestito il business Fulfilment by Amazon in Italia.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI