• Programmatic
  • Engage conference

01/07/2020
di Francesco Tempesta

Tescoma affida la comunicazione a Gruppo A. Testa

L'incarico affidato al gruppo di cui è Consigliere Delegato Nicola Belli include una nuova strategia di brand, comunicazione atl, btl, progetti digital e di e-commerce

Nicola Belli

Nicola Belli

Un nuovo prestigioso cliente entra nel portfolio del Gruppo Armando Testa. Si tratta di Tescoma, azienda italiana specializzata in utensili da cucina e della cura per la casa, che nell’ottica di consolidare e migliorare ulteriormente il suo posizionamento, ha deciso di affidare tutta la sua futura comunicazione al Gruppo Armando Testa. Un progetto ad amplissimo raggio che includerà una nuova strategia di brand, comunicazione atl, btl, progetti digital e di e-commerce. L'incontro tra brand e agenzia è, spiega Armando Testa in una nota, è nato appena prima del lockdown ed ha da subito stabilito una fortissima affinità elettiva, tanto che si è deciso di costituire un team di lavoro agenzia-cliente per capitalizzare al meglio sui rispettivi know how. «Volevamo una squadra che fosse estremamente competitiva, per questo abbiamo coinvolto immediatamente AT brain, la nostra fonte di analisi di big e small data, gli strategic planner e la direzione creativa più food oriented dell’agenzia», dichiara Benedetta Buzzoni, responsabile new business del Gruppo Armando Testa. «Tescoma è riconosciuta come leader di mercato, è un’azienda moderna e innovativa, per questo abbiamo deciso di affidarci all’agenzia leader nella comunicazione, un sodalizio dal quale ci aspettiamo nascano splendidi progetti e grandi risultati», spiega Nicoletta Abeni, responsabile marketing e comunicazione di Tescoma S.p.A. Nicola Belli, Consigliere Delegato del Gruppo Armando Testa, aggiunge: «Tescoma ha tutte le caratteristiche per essere sempre di più un vero e proprio lovebrand, e in Armando Testa, come in una gigantesca creativity kitchen, la fiamma è già accesa». L'incarico è stato affidato per assegnazione diretta, e l'agenzia è già al lavoro sui primi progetti, con le prime campagne che potrebbero vedere la luce nei prossimi mesi. Le pianificazioni sono gestite da un team interno all'azienda. «Negli anni precedenti abbiamo collaborato con diverse agenzie, che hanno toccato diversi ambiti - spiega a Engage Nicoletta Abeni, direttore marketing e comunicazione di Tescoma Italia -. È la prima volta che ci affidiamo ad un unica agenzia per la gestione della comunicazione a 360 gradi». Nicoletta Abeni E adesso per il brand è giunto il momento di approntare una nuova strategia, che tenga conto di come sono cambiate le abitudini e i consumi delle persone in questi ultimi mesi. «Nell'attuale contesto sociale c'è stato sicuramente un incremento del digital - aggiunge la manager -, di conseguenza inseriremo questo mezzo in modo più consistente nei nostri piani di comunicazione. Il 2020 è un anno anomalo e come tale va gestito, adegueremo la comunicazione step by step, allineandoci al contesto che ci troveremo ad affrontare inserendo un’opportuna quota di investimenti sul digital».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI