• Programmatic
  • Engage conference

03/03/2020
di Vincenzo Stellone

Spring Studios apre la unit Video Production. Alla guida Albino Graziano

L'agenzia sceglie di internalizzare la competenza di produzione video per rispondere in maniera efficace alle richieste dei clienti

Albino Graziano

Albino Graziano

Spring Studios Milan potenzia la struttura della sede milanese e crea la divisone Video Production per offrire ai brand soluzioni di comunicazione integrata, consolidando la competenza creativa e di produzione che caratterizza la filosofia Spring Studios in tutto il mondo. Alla guida della nuova unit Video Production dell’agenzia creativa e di produzione contenuti specializzata nel settore moda, lusso e lifestyle, c’è Albino Graziano con il ruolo di Head of Video Production. Con questa nomina, e con l’inaugurazione della nuova divisione dedicata, Spring Studios internalizza la competenza di produzione video per rispondere in maniera efficace e puntuale alle richieste dei contenuti video dei propri clienti. Graziano ha maturato un know-how e competenze collaborando con i più prestigiosi brand del mondo del lusso, tra cui Valentino e Pomellato.

Il valore aggiunto della nuova unit

La divisione, già operativa da gennaio 2020, delinea un ulteriore passo in avanti per la strategia di sviluppo dell’agenzia e rappresenta un punto di svolta per offrire soluzioni orientate a intercettare e coinvolgere il target dei propri clienti attraverso tutti i touch point di comunicazione. GianMario Motta, General Manager di Spring Studios Milan afferma: “La divisione Video Production rappresenta un elemento importante e di sinergia con le nostre sedi internazionali e la filosofia di Spring Studios, il cui DNA affonda le sue radici nella connessione tra creatività, produzione di contenuti di altro livello, aprendo di fatto un ventaglio di opportunità per i brand che abbracciano la nostra vision”. Hanno scelto la creatività di Springs Studios, clienti del calibro di Emilio Pucci, Pomellato, Marc Jacobs, Louis Vuitton, Persol, Canali, Trussardi, Timberland, Valentino, Kiko, Mulberry, Tom Ford, Goovi, Giuseppe Zanotti, Renè Caovilla, Aspesi ed Estee Lauder.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI