• Programmatic
  • Engage conference

09/03/2021
di Lorenzo Mosciatti

Publicis Groupe vince la gara e diventa la nuova agenzia creativa globale di Infiniti

La società francese si assicura l’account del marchio di auto di lusso di Nissan

nissan-infiniti.jpg

Infiniti, il marchio di auto di lusso di Nissan, ha deciso di affidare a Publicis Groupe la gestione della sua strategia pubblicitaria creativa a livello globale. La scelta, secondo quanto riporta la stampa internazionale, è avvenuta a seguito di una gara durata 8 mesi. 

Il gruppo francese dovrebbe ora costituire una unit dedicata al nuovo cliente attingendo alle risorse delle sue agenzie secondo il modello operativo “Power of One”.


Leggi anche: PUBLICIS GROUPE MEGLIO DELLE ATTESE NEL 4° TRIMESTRE DEL 2020. SADOUN: «GRAZIE A DATI E DIGITALE»


La holding parigina subentra nell’incarico a CPB, l’agenzia statunitense del gruppo MDC Partners che si occupava di Infinti dal 2014. Alla gara avrebbero preso parte, oltre a Publicis Groupe e CPB, anche Dentsu Aegis Network, Cheil Worldwide, WPP e Omnicom.

Solo negli Stati Uniti, Infiniti ha speso 107 milioni di dollari per gli spazi pubblicitari nel 2019, secondo Ad Age Datacenter. 

Il marchio di Nissan è reduce da un 2020 molto difficile sul fronte dei risultati di mercato, con le vendite che sono crollate del 32% negli Stati Uniti a quota 79.502 veicoli, risultati su cui di certo ha pesato la pandemia.

Publicis Groupe mette così a segno una nuova importante vittoria, dopo i risultati positivi sul fronte del new business realizzati lo scorso anno, con gli incarichi acquisiti per clienti come Kraft-Heinz, Reckitt Benckiser, Pfizer, VisaL'Oréal in Cina, TikTok e Sephora.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI