• Programmatic
  • Engage conference

13/11/2019
di Alessandra La Rosa

Gara Kimberly-Clark, a Droga5/Accenture e WPP la creatività dei brand di baby-care

Droga5, col supporto di Accenture Interactive, gestirà il cliente in Europa, USA, Medio Oriente e Africa. La holding mantiene Canada e Asia-Pacific

huggies.jpg

Si chiude, dopo due mesi, la gara indetta da Kimberly-Clark per individuare i nuovi partner creativi a livello globale per i brand di baby-care, tra cui Huggies e Drynites. La multinazionale ha selezionato Droga5 come nuova agenzia di riferimento in Europa, Stati Uniti, Medio Oriente e Africa. Nella gestione dell'incarico la sigla - acquisita lo scorso aprile da Accenture - sarà supportata da Accenture Interactive, agenzia digital della società di consulenza. Il coordinamento a livello strategico e creativo avverrà dagli uffici di Droga5 a New York e Londra, mentre il team globale di Accenture Interactive si occuperà della localizzazione delle idee, con il supporto di dati e tecnologia. In una nota, un portavoce di Accenture ha dichiarato che la collaborazione con Kimberly-Clark rappresenta «il primo grosso incarico globale per Accenture Interactive insieme a Droga5, in seguito alla nostra unione nei mesi scorsi». L'incumbent WPP ha mantenuto invece l'incarico in Canada e nella regione Asia-Pacific, mentre il partner per l'America Latina non è ancora stato comunicato. Secondo stime di COMvergence, Kimberly-Clark investe annualmente in marketing circa 360 milioni di dollari per tutti i suoi brand a livello globale, di cui 25 milioni in EMEA.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI