• Programmatic
  • Engage conference

16/12/2019
di Lorenzo Mosciatti

Fremantle si fa in tre e lancia una nuova società, The Apartment

Dal 2020 la società di cui è Group Coo Andrea Scrosati opererà sul mercato con Fremantle Italia, Wildside e la neonata realtà operativa nel campo delle serie e dei film internazionali

Andrea Scrosati

Andrea Scrosati

Fremantle annuncia oggi la sua nuova struttura in Italia e la nascita di una nuova società, The Apartment, nata per potenziare gli investimenti internazionali nel campo delle serie e dei film. A partire dal 1 Gennaio 2020, dunque, le attività del gruppo saranno sviluppate attraverso tre realtà, tutte controllate da FremantleMedia Group Limited. The Apartment, controllata al 100% da FremantleMedia Group Limited, sarà focalizzata sulla creazione e lo sviluppo di serie e film di scala globale scritti e realizzati da autori e talenti internazionali. La nuova realtà si posizionerà sul mercato come incubatore di grandi progetti per affidarne poi la produzione esecutiva a società partner. The Apartment firmerà con Wildside serie già prodotte da Lorenzo Mieli e presto in onda, come "The New Pope" di Paolo Sorrentino, "L’amica Geniale - Storia del nuovo cognome" di Saverio Costanzo e "We are who we are" di Luca Guadagnino e ne svilupperà gli eventuali seguiti. Fremantle Italia, sempre controllata al 100% da FremantleMedia Group Limited, si occuperà della produzione dei grandi show di intrattenimento del catalogo globale di Fremantle (da X Factor a Got Talent), format di terze parti gestiti in licenza, soap come "Un Posto al Sole", documentari, talk show e reality. Lorenzo Mieli Wildside (ad oggi già controllata da FremantleMedia Group Limited con una partecipazione che salirà al 100% entro il 2020) continuerà a svolgere la sua attività nel campo della produzione seriale e cinematografica. L'obiettivo di Fremantle, una volta completata l'acquisizione della società, è consolidare e far crescere la posizione di Wildside sul mercato italiano e internazionale. La strategia sarà perseguita attraverso nuovi investimenti. Wildside lavorerà in sinergia con le altre società di Fremantle e si farà promotrice di nuove iniziative imprenditoriali che permetteranno al gruppo di cogliere le opportunità che la crescita del mercato globale dei contenuti fornirà nei prossimi anni. Andrea Scrosati, Group Coo di Fremantle, ha dichiarato, “L’Italia è uno dei Paesi più rilevanti per Fremantle, questo grazie al lavoro straordinario fatto da Lorenzo Mieli e da Mario Gianani, che in questi anni hanno saputo costruire case history di successo globale nel campo delle produzioni di intrattenimento, della serialità e del cinema. La nuova organizzazione è costruita attorno a questi talenti per valorizzare ancora di più le loro potenzialità e la straordinaria capacità creativa e produttiva di tutto il nostro team italiano”. A partire dal 1 gennaio 2020 The Apartment sarà guidata da Lorenzo Mieli che ne sarà Ceo unico, Wildside sarà guidata da Mario Gianani che ne diventa Ceo unico, Gabriele Immirzi diventa Ceo di Fremantle Italy mentre sempre Lorenzo Mieli ne sarà presidente.

ARTICOLI CORRELATI