• Programmatic
  • Engage conference

24/05/2022
di Lorenzo Mosciatti

Casta Diva Group: giro d'affari di 70,1 milioni di euro entro fine 2024

E' quanto prevede il nuovo piano industriale 2022-2024 della società di produzione televisiva e organizzazione eventi quotata alla Borsa di Milano, approvato dal consiglio di amministrazione

Andre De Micheli, Co-founder, Chairman & Ceo di Casta Diva Group

Andre De Micheli, Co-founder, Chairman & Ceo di Casta Diva Group

Casta Diva Group punta a raggiungere alla fine del 2024 un valore della produzione di 70,1 milioni di euro e un Ebitda di 7 milioni (9,9%). Sono questi gli obiettivi previsti dal nuovo piano industriale 2022-2024 della società di produzione televisiva e organizzazione eventi quotata alla Borsa di Milano, approvato oggi dal consiglio di amministrazione.

Il documento contiene alcuni dati previsionali sul bilancio 2021 che sarà presentato in forma completa venerdì 27 maggio, anticipando che il valore della produzione è stato pari a 29,7 milioni e l’Ebitda è stato di 1,5 milioni.


Leggi anche: CASTA DIVA GROUP CRESCE SEMPRE DI PIÙ NEGLI EVENTI: A BREVE L'ANNUNCIO DI NUOVE ACQUISIZIONI


Il piano prevede quindi un valore della produzione che nel 2022 raggiungerà per crescita interna ed esterna un valore di 57,6 milioni, in aumento anche rispetto agli esercizi precedenti pre-Covid, e l’Ebitda Adjusted di 4,8 milioni (8,4%). La posizione finanziaria netta, pari nel 2021 a 1,6 milioni, diventerà positiva per 2,5 milioni sempre entro la fine del 2024.

Il piano prevede infine che il gruppo si muova nei prossimi due anni in due direzioni diverse ma complementari: da un lato la strada del consolidamento del proprio core business, aumentando la numerica dei top client e ampliando l’attività con quelli storici; dall’altra la via dell’espansione verso segmenti del mercato complementari e mediante specializzazione verticale per industry.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI