• Programmatic
  • Engage conference

21/01/2021
di Alessandra La Rosa

Archetipo amplia il portfolio clienti: nuove acquisizioni in ambito ecommerce, b2b e travel

Intanto, all’interno dell’agenzia fondata da Simone Rinzivillo prosegue la crescita dell’organico con l’introduzione di nuove figure. Nei prossimi mesi lo spostamento in una nuova sede

Simone Rinzivillo, CEO e co-founder di Archetipo

Simone Rinzivillo, CEO e co-founder di Archetipo

Archetipo apre il 2021 all’insegna del new business, con l’acquisizione di cinque nuovi clienti in ambito b2b, ecommerce e travel.

La Data Driven Agency specializzata in Search e Advertising online lanciata da Simone Rinzivillo nel 2020 ha ampliato il proprio portfolio con diversi nuovi business, tra cui Lonely Planet Italia. La casa editrice leader nel settore dei media di viaggio si aggiunge alla rosa delle aziende che hanno scelto di affidarsi all’agenzia per le strategie di digital marketing, tutte importanti realtà attive in settori competitivi come Pharma, Healthcare, Finance, Education e Travel.

Intanto, all’interno della società, prosegue la crescita dell’organico con l’introduzione di nuove figure professionali a consolidamento del team, come spiega Simone Rinzivillo, Ceo e co-founder di Archetipo: «Il 2021 sarà un anno dedicato al consolidamento della struttura con nuovi investimenti concentrati entro il primo quarter per l’inserimento di 3 nuovi specialist. Il primo, da poco arrivato nel team, rafforzerà la divisione di Digital Advertising. A seguire, apriremo le porte a 2 nuovi Seo specialist».


Leggi anche: ARCHETIPO FA UFFICIALMENTE IL SUO DEBUTTO: A SIMONE RINZIVILLO IL RUOLO DI CEO


Fiducia, responsabilità e collaborazione sono gli aspetti alla base del teamwork di Archetipo, che ha scelto di portare avanti un modello organizzativo full smart working, garantendo al contempo l’accesso alla sede operativa qualora ve ne fosse necessità.

«Ritengo che lo smart working sia uno strumento efficace in termini di miglioramento della qualità della vita e, conseguentemente, delle performance lavorative - prosegue Rinzivillo -. Questa modalità rimarrà sicuramente a far parte del modello operativo di Archetipo anche dopo la pandemia. Bisogna però tener conto del fatto che, alla lunga, la distanza potrebbe impattare negativamente sulla socialità all’interno del gruppo e sulla crescita professionale individuale. Per questa ragione prevediamo nei prossimi mesi - Covid permettendo - di spostarci in una nuova sede con spazi adeguati al nostro sviluppo e al benessere delle persone».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI