• Programmatic
  • Engage conference

05/08/2020
di Lorenzo Mosciatti

Media One stringe accordo con Broadsign e apre al programmatic

La società guidata dal Ceo Riccardo Parigi annuncia intanto l’ingresso nel team di Filippo Zanetti come Digital Trasformation Officier

Riccardo Parigi

Riccardo Parigi

Media One, operatore specializzato nel settore della comunicazione pubblicitaria outdoor e indoor, ha siglato un importante accordo con Broadsign, società canadese leader mondiale nella realizzazione di piattaforme software per l’OOH ed il DOOH. 

L’intesa è frutto del processo di sviluppo intrapreso da Riccardo Parigi, Ceo dell’azienda, e consentirà a Media One di modernizzare e digitalizzare le operazioni commerciali, di implementare l’automazione dei processi aziendali (patrimonio, maintenance e monitoraggio) aprendo inoltre l’inventory al Programmatic, ambito nel quale Media One sta stringendo ulteriori alleanze mirate all’ampliamento dell’offerta e alla definizione di dati sempre più puntuali sull’audience. 

Per poter affrontare al meglio questa trasformazione è entrato intanto nel team Media One Filippo Zanetti che, forte di un’esperienza ventennale nel DOOH, ricoprirà il ruolo di Digital Trasformation Officier.

Filippo Zanetti

Filippo Zanetti

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI