• Programmatic
  • Engage conference

09/07/2020

Forex Media Srl diventa Money.it Srl e annuncia nuove nomine senior

La direzione della sede meneghina dell'editore è affidata ad Aureliano Roio. Elena Scarpa e Antonella Coppotelli entrano come Business Development Manager a Milano e Responsabile Area Marketing e PR della sede romana

Da sinistra, Aureliano Roio, Antonella Coppotelli ed Elena Scarpa

Da sinistra, Aureliano Roio, Antonella Coppotelli ed Elena Scarpa

Forex Media Srl, l’editore della testata online di economia e finanza Money.it, cambia nome e rafforza la propria struttura con nuove nomine senior. La società diventa Money.it Srl, a completamento di un percorso intrapreso nel 2017 e che aveva già visto il renaming del sito da Forexinfo.it a Money.it.

Accanto a questo, in sede di approvazione del bilancio 2019 è stato varato un aumento di capitale sociale che passa da 100mila a 500mila euro e che non è da intendersi una “mera operazione contabile” – come dichiara Francesco Oliva, Amministratore Unico di Money.it - “ma la rappresentazione plastica della volontà aziendale di proseguire un percorso di crescita e sviluppo avviato ormai diversi anni fa. Un percorso caratterizzato da una gestione attenta e focalizzata sul rafforzamento della stabilità patrimoniale e finanziaria. La decisione dell’editore di reinvestire in azienda gli utili conseguiti consentirà quindi di porre in essere ulteriori investimenti in risorse umane e innovazione, consentendo a Money.it di mantenere il significativo trend di crescita degli ultimi anni”.

I nuovi ingressi in Money.it

Come già accennato, per il rafforzamento della propria struttura e la valorizzazione del brand editoriale, l’azienda ha puntato su figure senior per la sede di Milano e di Roma provenienti dal settore in ambito commerciale e marketing. Ad assumere la direzione della sede meneghina è Aureliano Roio in qualità di Managing Director, che vanta una lunga esperienza nei media digitali, maturata all’interno del gruppo Ediforum, per il quale ha fondato e coordinato le redazioni delle testate Netforum e Dailynet, oltre a essere stato Direttore Marketing del Gruppo Pranaventures, Operational Venture Capital. In passato, ha inoltre diretto Luxgallery.it, il primo portale web italiano a trattare esclusivamente di beni e prodotti di alta gamma.

“Money.it è una delle realtà più dinamiche dell’intero panorama italiano dell’editoria digitale, con una cultura aziendale votata alla crescita, una squadra di grandissimo valore e la volontà di porsi obiettivi sempre più sfidanti. Sono estremamente contento di poter offrire il mio contributo a questo progetto e mi auguro che, anche con il nostro aiuto, il percorso di sviluppo che l’azienda ha intrapreso già da alcuni anni possa continuare a lungo nella direzione tracciata dall’editore”, ha commentato Roio. 

Ad affiancarlo in qualità di Business Development Manager, sempre a Milano, è Elena Scarpa, che inizia presto la sua carriera commerciale, specializzandosi in TLC e Advertising. Tra le sue esperienze annovera quella di Responsabile Clienti Diretti di Uptimize Italia, per cui si è occupata della commercializzazione di Inflooendo.

Nella sede romana di Money.it, invece, in qualità di Responsabile Area Marketing e PR con l’obiettivo di sviluppare e valorizzare il brand fa il suo ingresso Antonella Coppotelli, dopo una pluriennale esperienza in qualità di marketing e communication manager per importanti gruppi editoriali (Caltagirone Editore, Gruppo HTML.it e Triboo Group), all’interno dei quali ha perfezionato le proprie competenze e dato vita a nuovi e importanti progetti. Da oltre dieci anni è inoltre docente formatore nel settore professionale, collaborando con scuole di formazione manageriale.

“Money.it è una delle realtà editoriali più stimolanti e performanti offerte dal nostro panorama. Una struttura giovane ma determinata che non ha mai perso di vista gli obiettivi da raggiungere e che a oggi è premiata da numeri e risultati importanti, raccolti attraverso una crescita organica anno dopo anno. Sono ben felice di entrare a far parte di questa struttura - dichiara Coppotelli - e di poter mettere a sistema le mie competenze con quelle già presenti in azienda e tracciare insieme un ulteriore percorso di crescita e di consolidamento”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI