• Programmatic
  • Engage conference

18/01/2021
di Andrea Di Domenico

Giuseppe Tornatore firma una "trilogia" di spot per la campagna vaccinale

Il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid19 Domenico Arcuri ha coinvolto il regista siciliano per la promozione nazionale della vaccinazione anti-covid

Una scena dello spot

Una scena dello spot

E’ stato svelato domenica “La stanza degli abbracci”, il primo di quattro spot a supporto della campagna di vaccinazioni anti-covid ideati e diretti pro bono da Giuseppe Tornatore.

Il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid19 Domenico Arcuri ha infatti coinvolto il regista siciliano, premio Oscar per "Nuovo Cinema Paradiso", per la promozione nazionale della campagna vaccinale.

Lo spot “La stanza degli abbracci”

Lo spot, svelato in anteprima su RaiUno nel corso di Domenica In, si rivolge evidentemente agli “scettici” del vaccino, cercando di toccare le corde delle emozioni.  “Le persone che sono ancora incerte, che dicono di non volersi sottoporre al vaccino, non vanno colpevolizzate ma comprese e aiutate”, ha detto Tornatore, ospite della trasmissione alla conduttrice Mara Venier.

Protagoniste del film sono due donne (presumibilmente un’anziana madre e sua figlia) che si abbracciano attraverso un grande telo di plastica, come oggi accade realmente in tanti luoghi, tra Rsa e Ospedali. La tensione dell’abbraccio è enfatizzata dalle musiche di un altro premio Oscar, il pianista e compositore Nicola Piovani, e dal suono secco della plastica che si accartoccia tra i due corpi.

Di fronte alla domanda dell’anziana circa la sua volontà di vaccinarsi, la giovane risponde di avere ancora molti dubbi. Dubbi a cui lo spot “La stanza degli abbracci” non ribatte cone le note argomentazioni razionali o scientifiche, ma con una risposta - l'invito dell'anziana alla giovane a "volersi bene" - che sembra più diretta al cuore. “L’idea era di evitare la dimensione didascalica, informativa e didattica, puntando sul concetto di trasmettere una riflessione attraverso un clima emotivo”, ha spiegato il premio Oscar, che ha rivelato come questo primo spot faccia parte di una trilogia. “Ho già girato tre soggetti - ha concluso - Uno è pronto, un secondo è in montaggio, il terzo seguirà immediatamente. E poi forse ci sarà anche un quarto spot, ma diverso dai precedenti”.

Lo spot, è prodotto da Marco Belardi per Lotus Production, una società di Leone Film Group. Produttore esecutivo è Enrico Venti. Di seguito i crediti completi.

I crediti

  • Regia: Giuseppe Tornatore
  • Produttore: Marco Belardi
  • Produttore Esecutivo: Enrico Venti
  • Direttore della fotografia: Fabio Zamarion
  • Organizzatore: Davide Boschin
  • Aiuto Regia: Alberto Mangiante
  • Scenografo: Tonino Zera
  • Sfx: Renato Agostini
  • Fonico: Gilberto Martinelli
  • Costumi: Gianni Casalnuovo
  • Casting: Alessandra Troisi e Paola Dragone
  • Montaggio: Massimo Quaglia
  • Musiche: Nicola Piovani
  • Post Produzione: Flat Parioli-Studio 16 Group-Media Fenix-Cwd-Dakota Film Lab

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI

12 OTTOBRE 2022 - ORE 9

Milano, Palazzo Mezanotte - Piazza Affari 6

iscriviti