• Programmatic
  • Engage conference

26/09/2019
di Rosa Guerrieri

Al via “Mediaset ha a cuore il futuro”, la nuova campagna di sensibilizzazione sociale del broadcaster

Il primo episodio è dedicato al fenomeno dell'abbandono scolastico. Seguiranno altri temi, declinati in maniera multimediale su tv, radio e web

mediaset.jpg

Domenica 29 settembre prende il via la nuova campagna istituzionale di sensibilizzazione sociale "Mediaset ha a cuore il futuro" ideata da Mediaset, con uno spot sul fenomeno dell’abbandono scolastico. Verranno via via affrontati temi di rilevanza nazionale, che saranno declinati all’interno di una campagna integrata multimediale, su tv, radio e web, con spot, copertura digital e social. "Un modo concreto per mettere al servizio della comunità le competenze e la forza comunicativa di Mediaset e attirare l’attenzione su emergenze del Paese o problematiche talvolta trascurate", spiega il broadcaster in una nota. Si comincia con il problema della dispersione scolastica, a pochi giorni dalla riapertura delle scuole. Un fenomeno particolarmente sentito nel nostro Paese, una piaga che, secondo le ultime ricerche di Eurostat, colloca l’Italia al quarto posto in Europa per abbandoni precoci dopo Malta, Spagna e Romania, ben al di sopra della media europea. In Europa, infatti, solo il 10% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni possiede unicamente la licenza media. Non solo in Italia siamo al 14,5%, ma, dopo un lungo periodo di riduzione, nell’ultimo anno il tasso di dispersione scolastica è tornato a crescere dello 0,7%. Un fenomeno che implica conseguenze per chi lascia gli studi, come ricorda Mediaset nel pay off di questo primo spot: "Se abbandoni la scuola rinunci al tuo futuro".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI