• Programmatic
  • Engage conference

17/05/2021
di Teresa Nappi

Visit Emilia affida a McCann il nuovo logo e la prossima campagna. Aperta la gara media

L'agenzia, incaricata per via diretta, firmerà a breve lo spot dedicato alle provincie di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Partita la ricerca dell'agenzia per il planning e il buying

Emilia-Logo-McCann.jpg

L’Emilia Romagna scommette tanto sulla prossima stagione estiva. Oltre alle iniziative coordinate centralmente da APT Servizi - che ha lanciato e sta coordinando la gara per l’incarico media da 22,5 milioni di euro - sono diverse le operazioni avviate anche dagli enti come Destinazione Turistica Emilia, competente delle provincie di Parma, Piacenza e Reggio Emilia.


Leggi anche: EMILIA-ROMAGNA: CARAT, STARCOM, PHD, HAVAS MEDIA E SAINT ELMO'S TOURISM MARKETING NELLA GARA MEDIA DA 22,5 MILIONI DI EURO


L’ente, che opera anche attraverso il brand Visit Emilia, ha incaricato per via diretta l’agenzia McCann di realizzare il suo nuovo logo. Presentato il 13 maggio, alla base dell’immagine scelta c’è l’idea di un’offerta turistica unica, ma caratterizzata dalle peculiarità delle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, raccolte in un panorama variegato che consenta di abbracciare più tipologie di vacanza coniugate in uno "slow mix", nel segno di un ritorno a quella semplicità capace di sorprendere con i propri dettagli.

«In un momento di ripartenza, è fondamentale ripensare alla strategia di comunicazione in relazione ai nuovi obiettivi e alle nuove tendenze che si stanno sviluppando», ha commentato Cristiano Casa, presidente di Destinazione Turistica Emilia. «Presentato ai sindaci durante l’assemblea, il logo ha avuto un consenso unanime e possiamo annunciare che nelle prossime settimane presenteremo la campagna che concretizzerà la strategia. Emilia ha fatto sistema. Tutti insieme abbiamo deciso di affrontare le nuove sfide con grande determinazione».

La campagna, prossima al lancio, è stata firmata dalla stessa agenzia, come conferma a Engage un portavoce di Visit Emilia.

In relazione all’iniziativa, è stata aperta l’11 maggio una gara per la ricerca di un nuovo partner media (vedi qui) a cui affidare i servizi di pianificazione, acquisto, gestione e monitoraggio di spazi e tempi pubblicitari su mezzi offline e online.

L'attività - si legge nel bando relativo - si svolgerà in stretto coordinamento con Destinazione Emilia e il suo ufficio dtampa e, per quanto riguarda i mercati esteri, anche con APT Servizi Emilia Romagna.

È prevista una procedura in due fasi per l’identificazione del partner per il media planning & buying, la prima in cui si apre la raccolta delle manifestazioni di interesse e la seconda in cui Destinazione Turistica Emilia provvederà a invitare gli operatori selezionati a inviare la loro offerta tecnica ed economica dettagliata.

La prima fase - volta alla selezione di cinque operatori interessati e aventi i requisiti, le conoscenze e le esperienze richieste - terminerà il 20 maggio 2021 alle ore 12.00, mentre per la seconda è stato stabilito il termine in data 28 maggio alle ore 12.00.

La durata del contratto decorrà dalla data di sottoscrizione dello stesso sino al 30 giugno 2022.

Il bando specifica infine che l'importo massimo per l’incarico sarà di 120.000,00 euro, IVA esclusa, comprensivi del fee di agenzia.

Lo "slow mix" al centro delle nuove campagne

Quella che Destinazione Turistica Emilia intende attivare è una comunicazione efficace basata sui concetti di destinazione unica, accogliente, ideale per week end e vacanze brevi e con strutture sicure, in cui è possibile uno “slow mix” di esperienze significative, concetto che ha ispirato anche la realizzazione del nuovo logo.

Il concetto di lentezza, intesa come presupposto irrinunciabile di un turismo basato sulla profondità e sull’autenticità della vacanza immersa nella realtà delle persone e del territorio, si combina con quello di mix, espressione di una varietà graduale, che finisce per esaltare l’unicità, a partire dalle differenze.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI