• Programmatic
  • Engage conference

23/09/2022
di Caterina Varpi

Super Bowl: sarà Apple Music lo sponsor dell’Halftime Show

Dopo il passo indietro di Pepsi, il servizio di Apple sigla l'accordo per la sponsorizzazione che avrebbe un valore compreso tra i 40 e i 50 milioni di dollari

Photo by Anushka Srivastav on Unsplash

Photo by Anushka Srivastav on Unsplash

È in programma domenica 12 febbraio il Super Bowl 2023, la partita finale del campionato di NFL (National Football League) negli Stati Uniti, ma già fervono i preparativi per l'evento, diventato un vero e proprio appuntamento globale. Uno dei momenti più importanti del match, è il consueto concerto di metà partita: l’Halftime Show, un intervallo di 15 minuti, molto seguito e apprezzato dal pubblico nel quale i prezzi degli slot pubblicitari arrivano a cifre da capogiro. Questo "evento nell'evento" su YouTube ha totalizzato per l'edizione 2022 quasi 130 milioni di visualizzazioni.

A sponsorizzare l’Halftime Show, dopo il passo indietro di Pepsi, sarà Apple Music, grazie all'intesa raggiunta da Apple, di cui non si conosce il valore economico, con La National Football League e che prevede una sponsorizzazione pluriennale.

Lo scorso febbraio era stato annunciato che Pepsi, già sponsor del campionato NFL e che avrebbe dovuto sponsorizzare lo show, avrebbe rinunciato alla partnership. Un problema non da poco per la NFL, visto che, stando alle stime di NBC Sports, la sponsorizzazione del concerto avrebbe un valore compreso tra i 40 e i 50 milioni di dollari.

Nana-Yaw Asamoah, SVP di Partner Strategy per la NFL, ha commentato: “Siamo orgogliosi di accogliere Apple Music nella famiglia NFL come nostro nuovo partner per il Super Bowl Halftime Show. Non avremmo potuto pensare a un partner più appropriato per il concerto più seguita al mondo. Apple Music è un servizio che intrattiene, ispira e motiva milioni di persone in tutto il mondo attraverso l’unione di musica e tecnologia”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI