• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Pittarosso chiude la gara creativa e sceglie casiraghi greco& per i nuovi spot

L’agenzia guidata da Daniela Greco e Cesare Casiraghi si occupa già del media planning da 3 milioni di euro

Cesare Casiraghi

Cesare Casiraghi

L’agenzia casiraghi greco& vince la gara per la realizzazione delle nuove campagne pubblicitarie di PittaRosso e torna dunque a lavorare per la catena retail di calzature e pelletteria anche sul fronte creativo, subentrando a Fcb Milan. Cesare Casiraghi L’agenzia guidata da Daniela Greco e Cesare Casiraghi si è occupata della comunicazione dell’insegna sin dal lancio, realizzando tra gli alti gli spot con protagonista Simona Ventura. Inoltre, casiraghi greco& continua a gestire per Pitarosso il media da planning circa 3 milioni di euro, un incarico che non è stato messo in discussione dalla gara appena terminata. Tre anni fa Pittarosso aveva deciso di cambiare agenzia e di affidarsi a Leo Burnett, ai tempi guidata da Giorno Brenna e con il manager Fabio Bianchi e il creativo Francesco Bozza nello staff, tutti e tre poi trasferitisi in FCB Milan. L’incarico è poi passato a quest’ultima realtà. Alla gara hanno preso parte, oltre a casiraghi greco& e Fcb Milan, anche Leagas Delaney e la creative factory padovana SSG. Da inizio novembre Pittarosso, società controllata dal fondo britannico di private equity Lion Capital, è guidata dall’amministratore delegato Marcello Pace, subentrato ad Andrea Cipolloni, da diversi anni al timone dell’azienda e diventato di recente Ceo Europa di Autogrill. L’azienda dovrebbe chiudere l’anno con un giro d’affari di 400 milioni di euro. I suoi store, tra Italia ed estero, sono passati dai 53 del 2011 ai 240 previsti per la fine dell’anno.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI