• Programmatic
  • Engage conference

di Caterina Varpi

Mondelez: WPP e Publicis vincono la gara creativa globale

A WPP vanno i marchi di cioccolato, caramelle, bevande in polvere e formaggi, a Publicis i brand di biscotti e gomme da masticare. Alla guida dei team per i due Gruppi ci saranno Ogilvy e Digitas

Mondelez ha chiuso la gara creativa aperta a marzo (ne abbiamo parlato qui) con il consolidamento dell'incarico a WPP, che gestirà marchi di cioccolato, caramelle, bevande in polvere e formaggi, e Publicis, a cui vanno i brand di biscotti e gomme da masticare. Il team di WPP, guidato da Ogilvy, coinvolgerà altre agenzie all'interno del Gruppo, come David. Publicis, con Digitas al timone, sfrutterà anche le competenze di Saatchi & Saatchi e Leo Burnett, a seconda del mercato e dei marchi. Oltre a questi due gruppi, rimarranno al lavoro per la multinazionale anche altre agenzie, in particolare The Martin Agency per Oreo negli Stati Uniti e in tutto il mondo e per Ritz negli Usa. Rientrano nel roster anche Vccp su Cadbury in tutto il mondo e in UK e Betc di Havas su Lu in Francia e sui marchi di biscotti in Europa Occidentale. Mondelez, che dedica il 40 percento dei suoi investimenti pubblicitari nel digitale, era alla ricerca di agenzie creative con una forte competenza sul web. In precedenza, Interpublic Group e WPP avevano gestito gran parte della creatività per l'azienda in tutto il mondo con agenzie come Ogilvy, FCB e The Martin Agency. Gli incarichi, riporta Campaign, entreranno in vigore il primo settembre. L'anno scorso si era chiusa la gara media, con con la ripartizione dell’incarico tra Carat – agenzia di riferimento in Italia -, GroupM, Spark Foundry e VaynerMedia (ne abbiamo parlato qui). L’azienda è un big spender, al 91esimo posto tra i più grossi inserzionisti al mondo secondo dati di AdAge, con un budget pubblicitario che nel 2017 si aggirava intorno agli 1,25 miliardi di dollari.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI