• Programmatic
  • Engage conference

di Francesco Tempesta

M&C Saatchi chiude in linea il 2019 e firma l'installazione “Re-imagined with Samsung Galaxy Note"

L'agenzia, che quest'anno festeggia il suo decimo compleanno in Italia, ha ideato per Samsung la reinterpretazione di quattro panchine a Milano

Le panchine di Samsung a Milano

Le panchine di Samsung a Milano

Per M&C Saatchi il 2020 è un anno speciale, in cui l'agenzia celebra in Italia il suo decimo compleanno. Una ricorrenza che arriva in un momento positivo per la società, che ha chiuso il 2019 in maniera stabile, e che sta raccogliendo positivi frutti della sua casa di produzione Utopia e di un parco clienti recentemente ampliato a nuovi settori merceologici, come il food, con l'acquisizione di Segafredo, Fratelli Branca e De'Longhi, e particolarmente forte sulla clientela nazionale. «Siamo cresciuti molto con i clienti nazionali, e questo è un bene - ha spiegato a Engage Silvio Meazza, co-founder e digital partner, incontrato in occasione di un evento stampa oggi a Milano -. In alcuni casi l'incarico internazionale parte da noi con un'azienda italiana, e coinvolge anche altri Paesi, come nel caso di De'Longhi. E in altri casi, in cui i clienti sono internazionali, ci capita di occuparci noi di progetti che andranno anche oltreconfine, come nel caso di E.on, cliente che ha affidato a M&C Saatchi Italia l'ideazione di un progetto internazionale che vedrà la luce tra poco».

M&C Saatchi Italia firma per Samsung il progetto "Re-imagined with Samsung Galaxy Note"

M&C Saatchi Italia ha intanto ideato per Samsung il progetto "Re-imagined with Samsung Galaxy Note", una "reinvenzione" delle panchine del Parco Biblioteca degli Alberi di Milano, presentato oggi alla stampa. «Si tratta di un progetto di arredo urbano, che vuole comunicare al pubblico le possibilità creative che le innovazioni tecnologiche della famiglia Samsung Galaxy consentono di esprimere. Partendo proprio da dei disegni realizzati utilizzando i nostri dispositivi da Gufram, partner del progetto, abbiamo reimmaginato delle panchine, che saranno messe a disposizione della comunità da oggi fino al 14 febbraio», spiega Paolo Bagnoli, direttore marketing mobile di Samsung. Da oggi fino al 7 febbraio al Parco Biblioteca degli Alberi di Milano ci si potrà sedere su Nature Bench, una panchina con una tettoia che riprende l'immagine delle fronde di un albero, e su Cloud Bench, che raffigura una nuvola ombrosa sopra un tramonto sul mare. La settimana successiva, fino al 14 febbraio, sarà invece la volta di Family Bench, una panchina con un posto ad hoc per ogni membro della famiglia (animale domestico compreso) e Love Bench, una panchina a forma di cuore con una seduta molto ristretta per favorire la "vicinanza" della coppia. Dopo di che, l'azienda sta valutando un seguito dell'iniziativa. «Un possibile sviluppo - spiega Meazza - potrebbe essere quello di lanciare un concorso chiedendo agli utenti di reimmaginare attraverso i dispositivi Galaxy Note luoghi e oggetti dell'arredo urbano della città».

Il direttore marketing mobile di Samsung: «Crescono gli investimenti sul digital»

«Questo di “Re-imagined with Samsung Galaxy Note" è un concept locale, con cui proviamo a reimmaginare il nostro territorio - aggiunge Bagnoli -, e che continuerà con attivazioni. Nel frattempo, stiamo studiando la prossima strategia di comunicazione, che prenderà forma dopo l'11 febbraio, data in cui ci sarà il nostro evento "Un-pack" (che si svolgerà a San Francisco, Londra e Milano) durante il quale saranno svelati al mercato i nostri nuovi dispositivi e tecnologie. Sicuramente cercheremo di utilizzare un po' tutti i mezzi attraverso diversi formati, e grande importanza sarà affidata al digital, un mezzo cui va una percentuale importante - e in crescita - dei nostri investimenti». Samsung lavora con varie agenzie a livello creativo e con Starcom per il media a livello globale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI