• Programmatic
  • Engage conference

di Simone Freddi

Gara TIM: Havas Milan verso la conferma per creatività e social media

Dopo l'accordo con Gagoo Group per il media digitale, si va componendo il quadro dei partner pubblicitari in Italia e Brasile della compagnia. Ancora da assegnare l'incarico per il planning and buying

TIM-gara.jpg

Pendono verso una vittoria - e quindi di una conferma - di Havas Milan, per quanto riguarda creatività pubblicitaria e social media, le indiscrezioni circa l’esito della gara aperta a inizio anno da Tim per la definizione dei suoi nuovi partner pubblicitari non solo in Italia ma anche in Brasile, dove la compagnia italiana è il terzo operatore telco sul mercato. Di conferme ufficiali non ce ne sono, tuttavia le voci di una prosecuzione del rapporto con l'agenzia parte di Havas Village, insieme alla quale è stato sviluppato il fortunato format pubblicitario con lo Youtuber-ballerino Sven Otten - sono indirettamente avvalorate dall'esito negativo del procedimento già comunicato ad altre agenzie coinvolte, almeno per quanto riguarda le specializzazioni suddette, ossia creatività e attività social. Resta ancora da assegnare, infatti, il ricco incarico per il media planning & buying nei due Paesi, dove l’investimento pubblicitario della compagnia è superiore ai 110 milioni di euro complessivi. A concorrere al ruolo, attualmente e fino a fine 2019 detenuto sempre dal gruppo Havas attraverso Havas Media, ci sono le agenzie media dei vari raggruppamenti che hanno partecipato alla gara: OMD per conto di Omnicom, UM per IPG, Mindshare per WPP/GroupM e Zenith per Publicis Groupe. Dal perimetro delle attività oggetto del procedimento va però escluso l'acquisto di annunci su Internet: la gestione della pubblicità online dovrebbe infatti essere gestita da Tim con TheOutplay, la tech company specializzata in soluzioni di video advertising fondata da Andrea Pezzi, nell'ambito di un accordo sottoscritto con la holding di quest'ultimo Gagoo Group.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI