• Programmatic
  • Engage conference

di Andrea Salvadori

Crédit Agricole Italia: gara a quattro per il media da oltre 5 milioni di euro

Alla consultazione sarebbero coinvolti, oltre all'attuale incaricata Havas Media, Omd, Vizeum e Starcom. In palio planning e buying offline e online

E’ partita anche in Italia la gara media di Gruppo Crédit Agricole. La società finanziaria transalpina ha avviato un pitch lo scorso anno in Francia anticipando che analoghe procedure di gara sarebbero state avviate nel 2019 anche in Italia e Polonia, con gestione diretta da parte delle filiali nazionali del gruppo. Ora dunque Crédit Agricole Italia ha dato il via alla consultazione, a cui starebbero partecipando, oltre alla società che attualmente detiene l’incarico, ovvero Havas Media, Omd di Omnicom Media Group, Vizeum di Dentsu Aegis Network e Starcom di Publicis Media. In palio la gestione dell'investimento pubblicitario sui media offline e online, sia per quanto riguarda il planning sia per il buying. Il valore del budget dovrebbe essere superiore ai 5 milioni di euro. Ad occuparsi della creatività pubblicitaria è invece dal 2018 FCB Milan, l’agenzia che ha realizzato l’ultima campagna dedicata al prodotto "Mutuo". L'Italia è il secondo mercato di Gruppo Crédit Agricole dove è entrato nel 2007 comprando Cariparma e FriulAdria, prime di una lunga serie di acquisizioni. Qui la società conta di raggiungere 3,9 miliardi di euro di ricavi entro il 2020 con un contributo all'utile netto di gruppo in crescita a circa 800 milioni di euro. Il peso dell'Italia sui ricavi complessivi del gruppo è destinato così a passare dal 13% al 17% da qui al 2022.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI