• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Burger King Italia: gara creativa a quattro per above the line e social

Al pitch sono stati invitati Serviceplan Group, agenzia attualmente incaricata, The Big Now, YAM112003 e Leagas Delaney. Vizeum si occupa del media planning

burger-king.jpg

Burger King Italia ha deciso di rivedere le sue strategie sul fronte della creatività pubblicitaria e ha aperto la gara per la scelta della nuova agenzia che si occuperà della comunicazione integrata multicanale con focus sull’above the line e dei social media. Alla gara sono state invitate l’agenzia attualmente incaricata, Serviceplan Group, The Big Now, YAM112003 e Leagas Delaney. Per la gestione della consultazione Burger King, il secondo gruppo di ristorazione al mondo che conta ad oggi oltre 180 ristoranti nel nostro Paese, ha scelto di farsi affiancare da The Producer International in qualità di advisor. “La decisione di avviare una gara risponde alla necessità di dover confrontare periodicamente le esigenze del momento con le offerte del mercato”, spiega nella nota stampa la società. “In un momento di importanti cambiamenti sia nello scenario dei consumi che delle attività interne all’azienda, ci siamo posti l’obiettivo di individuare un partner con un approccio strategico creativo e nuovo, in grado di comunicare e rafforzare le potenzialità del brand che sta crescendo molto velocemente e che in Italia punta al raddoppio di ristoranti nel giro di pochi anni con un massiccio piano di investimenti”. La società ha infatti annunciato un piano quinquennale che dovrebbe permetterle, da qui al 2023, di poter contare su una rete di oltre 300 locali rispetto agli attuali 170. La valutazione e l’iter decisionale si concluderà entro il mese di gennaio con la volontà di conferire il mandato all’agenzia ad inizio 2019. Il media pubblicitario è seguito da Vizeum. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI