• Programmatic
  • Engage conference

26/10/2020
di Cosimo Vestito

Voilàp holding espande la divisione digitale con l'acquisizione di Pladway

Con l’operazione, il gruppo specializzato in tecnologie per smart city rafforza la sua offerta nel settore dell'out-of-home. Marco Orlandi nuovo Ceo di Pladway

Marco Orlandi, nuovo Ceo di Pladway

Marco Orlandi, nuovo Ceo di Pladway

La piattaforma full stack di programmatic digital-out-of-home Pladway è entrata a far parte dell’offerta tecnologica del gruppo Voilàp, holding fondata nel 1970 e attiva nella fornitura di tecnologie per smart city. Grazie a questa acquisizione, Voilàp consolida il proprio ruolo di partner ed abilitatore di digital trasformation per il mercato italiano ed internazionale della pubblicità esterna.

Fondata nel 2018 da un gruppo di imprenditori italiani del settore, riporta la nota, Pladway è diventata in breve tempo la piattaforma leader per la compravendita programmatica di spazi out of home, forte della sua indipendenza e della sua tecnologia proprietaria, sviluppata in collaborazione con i principali player del mercato.

Alla guida dell’azienda è stato designato Marco Orlandi, Head of Digital Trasformation del gruppo Voilàp da inizio 2020 e precedentemente Responsabile Innovazione di Grandi Stazioni Retail. Orlandi sarà supportato nello sviluppo dell’azienda da alcuni fondatori di Pladway, che continueranno la loro collaborazione. 


Leggi anche: PLADWAY SI APPRESTA A CHIUDERE IL 2019 A 3 MILIONI DI FATTURATO. LA PROSSIMA SFIDA? IL MERCATO AUDIO


“Siamo lieti di aver ulteriormente consolidato il posizionamento della Divisione Digital Solutions in continuità con gli investimenti realizzati in questi ultimi anni. Pladway è una riconosciuta eccellenza italiana e la sua integrazione nel gruppo Voilàp consentirà di accelerare il piano di internazionalizzazione della piattaforma e del modello di business”, ha commentato Valter Caiumi, Chairman & CEO del gruppo Voilàp.

“L’inserimento di Pladway nella divisione Digital Solutions è il naturale completamento dell’offerta tecnologica nel settore out of home e ci permette di rafforzane il profilo di digital enabler indipendente per i mercati dell’advertising e Smart Cities. Metteremo a disposizione di Pladway la nostra struttura per favorirne crescita e visione globale, in un mercato -il programmatic out of home- che sta uscendo dalla crisi a velocità più sostenuta rispetto ai segmenti di mercato contigui”, ha concluso Fabio Vairani, Direttore della Divisione Digital del gruppo Voilàp.

Il profilo di Voilàp Holding: l’area industriale e l’area digitale

Il logo di Voilàp holding

Il logo di Voilàp holding

Fondato nel 1970, il gruppo Voilàp offre tecnologie al servizio delle smart city. Presente globalmente in oltre 60 Paesi, con 8 stabilimenti produttivi (situati prevalentemente in Italia e in Germania) e una capillare rete di 40 filiali commerciali che offrono anche il servizio post-vendita, la struttura ha una forza lavoro totale di oltre 1.500 unità e ha raggiunto nel 2019 un fatturato complessivo di oltre 300 milioni di euro. 

Voilàp holding opera in due aree di business: l’area industriale e l’area digitale

Nel ramo industriale, le aziende del gruppo progettano e producono macchine e sistemi per la lavorazione di profili in alluminio, PVC, acciaio (Emmegi, Elumatec, Tekna), macchine per la lavorazione del vetro (Keraglass), nonché i software di controllo delle macchine stesse (sviluppati dalle software house interne al gruppo). In particolare, nel settore dell’edilizia, le tecnologie del gruppo sono utilizzate per le lavorazioni degli involucri interni ed esterni di building e sky building.

Nell’ambito digitale per le smart city, l’operatività di Voilàp holding risale a circa 20 anni fa e poggia sulla veicolazione dell’informazione digitale pubblica e privata e sull’ottimizzazione dei processi online-offline. Tale attività viene sviluppata dalle imprese digital del gruppo: Imecon, Motiqa, Nxto e Voilàp digital.

Fondata nel 2001 e con sede a Fiesco (Cremona), Imecon è un'azienda operativa nella produzione di soluzioni tecnologiche "chiavi in mano" nell'ambito del Digital Signage e dell’Outdoor Advertising. Motiqa è una startup nata nel 2016 orientata alla ricerca e sviluppo in vari ambiti strategici, con l'ambizione di accelerare il turnaround tecnologico dei propri partner come motore di innovazione.

Leggi anche: NASCE NXTO, “ONE STOP SHOP SOLUTION” PER LA DIGITALIZZAZIONE DELL’OOH

Nxto è nata quest'anno con l'obiettivo di portare sul mercato modelli di valorizzazione innovativa dei luoghi e degli asset delle smart city, basati su pubblicità e servizi di pubblica utilità, contribuendo all’evoluzione delle aree metropolitane in modo intelligente e sostenibile. La realtà intende affermarsi come "one-stop shop solution" per il DOOH, attraverso l’implementazione integrata e data-driven di modelli economici e di business trasparenti, flessibili ed innovativi. Infine, Voilàp digital, fondata nel 2011 con l’obiettivo di aiutare le persone a "pre-vivere" i prodotti attraverso esperienze d’acquisto digitali, avvolgenti e multi-sensoriali, integrando spazi fisici e virtuali che portino a ripensare completamente negozi e show-room.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI