• Programmatic
  • Engage conference

06/12/2022
di Massimiliano Bartolomucci

Alibaba.com lancia il suo Partner Program europeo: come funziona

Il servizio, disponibile in Italia, offre una formazione riconosciuta, la creazione della propria vetrina digitale e l'accesso a eventi esclusivi, occasioni di networking e contest

Luca Curtarelli, Country Manager di Alibaba.com Italy, Spain and Portugal

Luca Curtarelli, Country Manager di Alibaba.com Italy, Spain and Portugal

Alibaba.com, marketplace B2B parte del Gruppo Alibaba, lancia il suo Partner Program che da una parte include il Partner Education Hub, una vera e propria piattaforma di apprendimento per la crescita in termini di business di varie topologie di partner, dall’altra un servizio per poter beneficiare commercialmente dello status di associato, supportare la digitalizzazione delle PMI italiane e altri benefici.

Il nuovo programma è una soluzione one-stop che mira a essere un centro di apprendimento per agenzie adv e media, società di consulenza e digital freelance che si approcciano per la prima volta alla piattaforma Alibaba.com, o che sono già partner ma desiderano approfondire le proprie conoscenze e rafforzarne la collaborazione grazie all’offerta di contenuti educativi relativi alle vendite, al marketing e al servizio in generale.

Alibaba.com, come funziona il Partner Program

Sono disponibili quattro livelli successivi alla registrazione, raggiungibili solo dopo aver superato una serie di step e prove, con l’obiettivo di certificare la tipologia e attestare la conoscenza dei partner di Alibaba.com. Il livello base è appunto la registrazione al programma Partner e il primo momento educational, il “Corso di Onboarding”, dedicato al mondo sales e marketing; il superamento di questo primo test rende possibile l’accesso ai contenuti educativi relativi al service. Il corso successivo si concentra sulle basi del service, ovvero su come funziona la piattaforma. Questi materiali sono fondamentali per prepararsi a superare l’esame successivo e ricevere la certificazione di “Member”. Successivamente si avrà accesso al corso avanzato, con corsi più dettagliati sul service per scoprire tutti i dettagli su come utilizzare alla perfezione Alibaba.com, diventando, dopo un ulteriore esame, un “Alibaba.com Expert”.


Leggi anche: CO.MARK (TINEXTA GROUP) E ALIBABA.COM INSIEME PER ACCOMPAGNARE LE PMI SUI MERCATI INTERNAZIONALI


Gli altri due step sono quelli che permettono di ricevere un badge: "Associate Partner", per tutte le agenzie che raggiungono una soglia minima di GGS e un livello standard di performance, o "Premium Partner", che si differenzia dal precedente perché dedicato ai Channel partner esistenti, i quali hanno una differente soglia di GGS da gestire e possono ricevere il diretto supporto dei Channel Manager di Alibaba.com. I badge posso essere utilizzati dai partner sui propri siti e sui canali social per essere facilmente riconoscibili dai seller che ambiscono ad aprire la propria vetrina digitale su Alibaba.com per iniziare ad esportare globalmente.

Tramite questo programma i partner avranno la possibilità di avere una formazione riconosciuta, certificata e di livello, incrementare il proprio business, digitalizzarsi e creare la loro vetrina dedicata su Alibaba.com, ma anche avere la possibilità di accedere a eventi esclusivi, occasioni di networking e contest.

Partner Program, il servizio in Italia

Il Partner Program di Alibaba.com è attivo in Italia. “Abbiamo partner dislocati in ogni regione italiana e ci siamo resi conto, parlando con diverse realtà, che molte vorrebbero essere parte del nostro network o, per chi c’è già, crescere al suo interno. Il lancio di questo programma è sicuramente una risposta alle loro necessità, ma anche la nostra volontà e il nostro desiderio di rendere conoscenze e opportunità alla portata di tutti”, commenta Luca Curtarelli, Country Manager di Alibaba.com Italy, Spain and Portugal. “Siamo anche fieri di essere riusciti a realizzare una sezione dedicata alle storie di successo di partner con un percorso avviato, così che le altre agenzie possano prendere ispirazione e carpire best practice direttamente da loro colleghi. Non da ultimo è un canale in più per essere al fianco di chi opera nell’e-commerce”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI