Tutti gli articoli su Accelerated Mobile Pages

Google: le Amp arrivano nei risultati di ricerca su mobile

Le pagine realizzate con questo formato non otterranno una posizione privilegiata nei risultati di ricerca su dispositivi mobile. In ogni modo, quando ci saranno più versioni di una pagina, Google darà la precedenza alla versione Amp

Google AMP: tra i partner Outbrain, AOL e OpenX

Le sigle stanno lavorando per migliorare l’esperienza di adv per utenti, editori e pubblicitari. Strumenti di analisi e monitoraggio saranno messi a disposizione da comScore, Adobe Analytics, Parse.ly, Chartbeat, Nielsen, ClickTale

Google accelera il mobile web con AMP. Tra i partner La Stampa

La soluzione tecnologica sviluppata da BigG aiuterà i publisher a mostrare “articoli istantanei” sui nuovi device, migliorando la fruizione di contenuti e advertising. Tra gli editori che utilizzeranno il sistema, il quotidiano diretto da Mario Calabresi. A loro andranno i ricavi degli articoli distribuiti attraverso il tool