• Programmatic
  • Engage conference

18/02/2021
di Cosimo Vestito

comScore illustra lo stato del retail online in Europa

La classifica dei siti web e delle app più visitate rimane dominata dai player digitali come Amazon, eBay, Alibaba e Wish ma anche i rivenditori fisici si stanno ritagliando una quota di mercato sempre più significativa

retail.png

comScore ha diffuso i dati relativi a una ricerca dedicata stavolta alle tendenze nella categoria “Retail online” nella regione EU5, che comprende Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito. L'ultimo trimestre dell'anno è il più importante per la categoria Retail, e questo si riflette infatti nei dati per il 2020: nella più recente classifica delle prime 20 categorie di media più visitate, il Retail detiene la quinta posizione.


Leggi anche: COMSCORE: A DICEMBRE 2020 È BOOM PER I SITI DI SALUTE, E-GOVERNMENT ED EDUCATION


Nel mese di novembre 2020, oltre 200 milioni di visitatori unici, ovvero l'85% della popolazione digitale della regione EU5, ha visitato un sito web o app mobile di retail. Mentre puri player digitali come Amazon, eBay, Alibaba e Wish tendono a dominare le classifiche, anche i rivenditori fisici si stanno ritagliando una quota di mercato sempre più significativa. Esempi ne sono IKEA, Carrefour Group, Sainsbury's e DSG retail e Otto Gruppe.

Un’analisi dettagliata del retail per categorie di prodotto mostra che l'elettronica di consumo e l'abbigliamento hanno attirato il maggior numero di visitatori a partire da novembre 2020. Anche l’arredamento per la casa ha conquistato una posizione molto alta in classifica, dimostrando che i consumatori utilizzano tempo e denaro per riorganizzare le loro case.

L’ultimo trimestre dell'anno è il più importante, soprattutto per il settore dell'elettronica di consumo. Come mostra la tabella seguente, i comportamenti online misurati nel Regno Unito nel 2020 riflettono in gran parte questo fenomeno: il numero di persone che hanno visto almeno 5 pagine di contenuti relativi all'elettronica di consumo e ai suoi vari componenti (Home Entertainment, Smartphone, Tablet ed E-reader e Wearables) tende ad aumentare a settembre e ottobre di ogni anno.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI