• Programmatic
  • Engage conference

23/11/2021
di Marco Donati

Black friday, mindful shopping e social commerce nella ripresa dei consumi degli italiani

Lo scenario realizzato della Unit Business Intelligence & Insight di GroupM Italy mostra come oggi le aziende siano chiamate a confrontarsi con consumatori diversi

  • 1 di 4

groupm-ricerca-social commerce.jpg

Fiducia e voglia di riscatto nel breve termine, ottimismo velato dalle ombre di un futuro ancora incerto nel medio-lungo. Prospettive in chiaroscuro, da cui emerge, però, forte il desiderio di togliersi qualche capriccio qui e adesso. Magari approfittando di un Black Friday perfettamente aderente allo spirito del tempo, in una sorta di revenge shopping all’italiana in cui il bisogno di auto-compiacimento è temperato da un nuovo mindset emerso dalle ceneri della pandemia e della crisi economica e influenzato dalla Conferenza ONU sul clima (Cop26).

“Never ending commerce” è lo scenario realizzato dal team di Development & Insight che si occupa di sviluppo di soluzioni integrate, nuovi prodotti e di analisi e ricerche, che fa capo a Alessia Valneri, Research Director della Unit Business Intelligence & Insight guidata da Federica Setti, Chief Research Officer di GroupM Italy. I risultati della survey basata su 2.000 interviste incrociati con i dati raccolti nel Data Hub di GroupM raccontano un’Italia che si appresta a iniziare la stagione dello shopping natalizio assolutamente viva e presente, ma anche diversa rispetto a quella già fotografata dodici mesi fa.

Alessia Valneri, Research Director di GroupM Italy

“L’indice di fiducia dei consumatori è superiore a quello registrato nei mesi precedenti allo scoppio della pandemia. I consumatori sembrano desiderosi di cogliere l’attimo, anche in vista di un futuro che appare incerto” spiega Alessia Valneri, Research Director di GroupM Italy. “Al di là delle prospettive per il futuro un dato è però certo: il consumatore che si appresta a lasciarsi il 2021 alle spalle è profondamente cambiato. La voglia di shopping non è svanita, ma si è senza dubbio trasformata. L’approccio è diventato più cauto, ponderato e decisamente più consapevole. Ha a cuore la sostenibilità, il Made in Italy e la ricerca di un benessere più ampio, ma è anche attento a cogliere le occasioni (l’utilizzo della keyword “offerta” su Amazon è cresciuta del 135% rispetto a un anno fa) e a ponderare le scelte allungando, se necessario, il proprio journey”.

scopri altri contenuti su
  • 1 di 4

ARTICOLI CORRELATI