• Programmatic
  • Engage conference

31/03/2021
di Lorenzo Mosciatti

Vodafone lancia il nuovo posizionamento di brand “Together We Can”. Dal 4 aprile al via lo spot “La ragazza inarrestabile”

La compagnia di telecomunicazioni vuole sottolineare il suo impegno nel mettere al centro l’interazione tra la tecnologia e le persone per il progresso della società. Creatività della londinese New Commercial Arts, planning di Carat

Together-we-can-Vodafone-spot-2021.jpg

Vodafone lancia il nuovo posizionamento di brand che mette al centro l’interazione tra la tecnologia e le persone per il progresso della società, un nuovo corso caratterizzato dal claim “Together We Can” al centro di un articolato piano di comunicazione al via nei prossimi gionri. 

Dopo l'operazione di rebranding varata nel 2017, con l'introduzione del claim “The future is exciting. Ready?”, Vodafone ha ora deciso di lanciare un nuovo posizionamento ispirato da un’indagine condotta sui consumatori che ha rimarcato quanto la tecnologia stia profondamente trasformando la vita delle persone: non ha più soltanto un impatto sugli individui ma gioca un ruolo significativo in tutta la società, facendo la differenza anche su temi come la sostenibilità e lo sviluppo sociale. Per esempio, nel corso dell’ultimo anno la sostenibilità ha assunto un peso sempre più importante nelle scelte dei consumatori e nella loro fiducia nei brand, e rappresenta infatti un elemento chiave per circa otto persone su dieci. 


Leggi anche: PUBBLICITÀ 2021, TUTTE LE CAMPAGNE E I NUOVI SPOT


Nei prossimi mesi, il messaggio di Vodafone “Together We Can” sarà tradotto in azioni concrete grazie all’espansione delle reti ad alta velocità per una migliore connettività per le persone e le comunità, all’impiego delle tecnologie di comunicazione per ridurre le emissioni di gas a effetto serra e sostenendo l'istruzione, la salute e il benessere, con l’obiettivo di creare una società più inclusiva e sostenibile. 

La campagna “Together We Can” sarà lanciata in Italia il 4 aprile con “La ragazza inarrestabile”, uno spot televisivo della durata di 60 secondi (proposto anche nel taglio da 30"), dove la giovane protagonista pone domande sul mondo che la circonda e sul ruolo che la tecnologia può giocare nel curare le malattie, nel combattere il cambiamento climatico e nel contrastare il digital divide. La campagna si concentrerà sul ruolo di Vodafone nel contribuire a dare una risposta a queste domande grazie all’espansione del 5G, della Giga Network e della connettività nelle zone più remote del mondo, fino al contributo dell’app di Vodafone DreamLab nella battaglia contro il cancro e contro il Covid-19. 


Leggi anche: TUTTE LE NEWS DI ENGAGE DAL MONDO DI VODAFONE 


La campagna pubblicitaria è stata pianificata anche sul social e digitale, con tagli dello spot più ridotti. 

Il nuovo posizionamento sarà introdotto in 30 Paesi: oltre all’Italia, sono inclusi nel progetto Germania, Spagna, Regno Unito, Romania, Grecia, Irlanda, Ungheria, Albania, Olanda (attraverso Vodafone-Ziggo), Portogallo, Repubblica Ceca, Turchia, Australia, Sud Africa, Ghana, Repubblica Democratica del Congo, Tanzania, Lesotho e Mozambico. Anche nei paesi dove Vodafone è presente con accordi di partnership, inclusi Qatar e Nuova Zelanda, la compagnia darà il via al nuovo posizionamento. 

La creatività della campagna “Together We Can” è stata realizzata dall'agenzia New Commercial Arts con sede a Londra, e lo spot televisivo è stato diretto da Tom Green, autore di serie tv pluripremiate nel Regno Unito come Misfits e Blackout. La pianificazione media è curata da Carat.

Per la declinazone per il nostro mercato del progetto hanno collaborato le agenzie con cui Vodafone lavora in Italia, ovvero Utopia e We Are Social

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI