• Programmatic
  • Engage conference
29/10/2021
di Cosimo Vestito

Bluenergy Group lancia la campagna pubblicitaria multicanale 'Blue is the new green'

On air in tv e radio, oltre che su carta e web, la comunicazione della multiutility gioca sul concetto di sostenibilità evocato dal nome stesso dell’azienda grazie al colore blu

bluenergy group-spot.png

Blu is the new green”: è questo il claim della nuova campagna Bluenergy che sarà on air a partire da domenica 31 ottobre sulle principali reti italiane, online e sulla stampa.

Una campagna declinata per i diversi mezzi, al fine di adattare la creatività in modo coerente e consistente con il media, volta a proporre il blu come ulteriore colore per definire ciò che è sostenibile. Si tratta di un messaggio che ha come obiettivo quello di posizionare Bluenergy come player del mercato, partner per la transizione energetica ed ecologica e naturalmente come vero e proprio alleato per una crescita sostenibile del cittadino, dell’impresa e della grande azienda.

Bluenergy torna così on air sulle principali emittenti televisive italiane, oltre che su radio, media cartacei, online e canali social con una campagna pubblicitaria che fa leva sulle immagini di un’Italia che riparte, con riprese in spazi aperti, in città o nella natura, verso un futuro che è ricco di possibilità come gli occhi di una bambina che si appresta ad andare a scuola. 

Il claim “Blu is the new green” è un’affermazione che attraverso l’accostamento dei colori “Blu” e “Green” - termine che per antonomasia da sempre rappresenta tutto ciò che è sostenibile - desidera sottolineare con forza che tutto ciò che Bluenergy fa è sostenibile e che il concetto della sostenibilità è insita nel nome dell’azienda stessa. Sostenibilità che nel concreto si traduce in un’offerta luce e gas domestica completamente pulita e fatta di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili e gas con emissioni compensate oltre che di soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate per vivere la quotidianità in maniera efficiente ed energeticamente sostenibile, si legge nella nota.

Lo spot è costruito sulla falsa riga delle interviste realizzate per i telegiornali o i servizi di reportage dei programmi di approfondimento, durante i quali persone di passaggio vengono fermate da un intervistatore che rivolge loro domande a bruciapelo. La domanda posta, “Se ti dico verde…a cosa pensi?”, porta le persone intervistate a dare delle risposte che a loro volta evocano un’immagine o una scena esterna che viene mostrata allo spettatore.


Leggi tutte le notizie sulle CAMPAGNE


La realizzazione dello spot è stata curata da Quasar Film, casa di produzione friulana specializzata da oltre 15 anni nella creazione di video commerciali e istituzionali. La regia dello spot è di Giorgio Milocco, co-fondatore della casa di produzione. Mentre per la campagna stampa sono state utilizzate immagini di paesaggi colti in particolari momenti della giornata in cui la luce che li avvolge è naturalmente sui toni del blu, a rafforzare anche attraverso gli scatti che il Blu è sinonimo di naturalezza e sostenibilità. La pianificazione media offline è gestita internamente dall'azienda, mentre Queryo e Marketing Arena si occupano dell'online.

Pubblicità Bluenergy 2021: I crediti

Spot tv e radio da 30” e 15"

  • Quasar Corporate
  • Regia: Giorgio Milocco
  • Fotografia: Giovanni Andreotta
  • Organizzazione: Andrea Badin

Ideazione video: Alessandro Cappellotto, Giorgio Milocco
Copy: Alessandro Cappellotto

Stampa:

  • Fotografia: Ikon - Udine
  • Art Direction - Loud Adv

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI