• Programmatic
  • Engage conference

11/02/2022
di Andrea Di Domenico

Banca Mediolanum torna on air con Armando Testa e la nuova campagna “Come vuoi tu”

La banca racconta la propria doppia anima, quella più smart del conto Selfy e quella più istituzionale del family banker

Massimo Doris protagonista della nuova campagna Mediolanum

Massimo Doris protagonista della nuova campagna Mediolanum

Banca Mediolanum, è come vuoi tu”. E' questo il claim della nuova campagna pubblicitaria Mediolanum firmata ancora una volta dall’agenzia Armando Testa, al via da domenica per raccontare la duplice anima dell’istituto: quella più “smart” di Selfy, il conto completamente online, e quella più istituzionale del Family Banker.

Al centro della strategia multimediale il nuovo spot, on air dal 13 febbraio al 12 marzo, che vede ancora una volta protagonista Massimo Doris, Amministratore Delegato di Banca Mediolanum, e intende rappresentare i due diversi punti di ingresso e di accesso alla banca.


Leggi anche: PUBBLICITA', TUTTE LE CAMPAGNE E GLI SPOT AL VIA


“Il nostro modello ha una duplice anima”, spiega Gianni Rovelli, Direttore Comunicazione, Marketing Banca e Canali Digitali di Banca Mediolanum. “Quella completamente digitale di Selfy, rivolta a chi preferisce svolgere tutte le operazioni in piena autonomia: un mondo moderno, più giovane e tecnologico. E quella in cui le esigenze più complesse e articolate dei clienti possono beneficiare del valore e del contributo della consulenza finanziaria del Family Banker. Ma rimane sempre un medesimo punto fermo: il nostro approccio, di una Banca costruita su misura del cliente, anche in virtù delle diverse tipologie di clientela, in grado di offrire i servizi più innovativi e più consoni ai loro bisogni. Perché, proprio come recita il claim di campagna: Mediolanum è come vuoi tu”.

Lo spot “Mediolanum come vuoi tu”

Nel film, Massimo Doris si muove con disinvoltura in entrambe queste due dimensioni indossando sia l’abito più informale sia quello istituzionale. Si muove con rapidità cambiando ambiente a ogni passo e interagendo con i clienti, a simboleggiare quella relazione che è la base fondante dei valori di Banca Mediolanum.

E, in una dinamica circolare che rimanda anche all’iconografia del logo stesso della banca, lo spot si conclude esattamente nel luogo dove ha preso avvio. Nel finale si vede, infatti, Massimo Doris in lupetto vicino alla poltrona rossa, emblema storico di Banca Mediolanum. Una sorta di ricongiungimento in quel luogo istituzionale dove il suo viaggio quale testimonial è iniziato, oltre a suggellare un punto di contatto, il rimando, l’indissolubile legame con Ennio Doris, il protagonista del primo spot in cui l’icastica poltrona rossa è apparsa.

La collaborazione con Samsung consente a coloro i quali presentano due nuovi clienti, che aprono il conto corrente e accreditano lo stipendio o la pensione, di poter richiedere in premio uno tra i prodotti Samsung selezionati di ultima generazione.

La strategia media della nuova campagna Mediolanum

Il flight televisivo, spiega l’azienda, vedrà la messa in onda di oltre 5.000 spot da 15'', 30'' e 40'' sulle principali emittenti televisive: Mediaset, Rai, Sky (canali tematici, sportivi, on demand e canali free to air), canali Discovery, La7, Class CNBC, Dazn, Sport Italia, TV 2000 e RTL 102.5 TV.

In affiancamento alla campagna tv è stata pianificata una campagna radiofonica della durata di 2 settimane che, a partire dal 14 febbraio, vedrà il coinvolgimento delle principali emittenti nazionali: RTL 102.5, Virgin, Radio 105, Radio Monte Carlo, Radio24, Radio Deejay, Radio Capital, RDS e Radio Sportiva. Sulla stampa saranno presenti annunci pubblicitari sui principali quotidiani nazionali a partire dal 14 febbraio.

Al fine di aumentare la capillarità della comunicazione sul territorio è inoltre prevista una campagna OOH in alcune tra le principali città italiane.

Articolata è anche la strategia digital: la pianificazione prevede la copertura dell'intero funnel di comunicazione con ricorso a formati ad alto impatto sui principali siti e portali di informazione, strumenti in programmatic ad alta frequenza, performance, social media e motori di ricerca.

La pianificazione media di Mediolanum è seguita internamente tranne che per la parte digitale, di cui si occupa PHD.

I crediti

  • AGENZIA Armando Testa
  • PROJECT LEADER CREATIVO Roberto Vella
  • CREATIVE SUPERVISOR ART Sebastien Sardet
  • SENIOR COPY ART Maria Meioli
  • ART DIRECTOR & DIGITAL Luisa Codispoti
  • CASA DI PRODUZIONE Movie Magic
  • REGIA Matteo Sironi
  • DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA Pedro Del Rey
  • POST PRODUZIONE Band
  • POST PRODUZIONE AUDIO Top Digital

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI