• Programmatic
  • Engage conference

16/07/2020
di Caterina Varpi

Realtà virtuale: nasce More, da un accordo di Websolute e Nextlab con Cadland

La NewCo, con capitale sociale pari a 865.000 Euro, sarà partecipata da Websolute per il 55%, da Cadland al 35% e da Nextlab al 10%. Lamberto Mattioli sarà Presidente e Roberto Bedini l'A.D.

Lamberto-Mattioli-600x400.jpg

Websolute punta sulla realtà virtuale: la digital company italiana attiva nel settore della comunicazione e del digital marketing ha siglato, infatti, un accordo di investimento con Cadland e Nextlab per la costutizione della società More S.r.l. Nella NewCo, Cadland conferirà il ramo d’azienda “Virtual E-Motions” e, successivamente al conferimento, Websolute acquisirà una partecipazione di maggioranza pari al 55%.

Fondata nel 1994, Cadland svolge attività di integratore tecnologico nel settore PLM. Il ramo d’azienda “Virtual E-Motions” realizza sale virtuali 3D ovvero soluzioni avanzate per la realtà virtuale 3D, per l’Entertainment ed Edutainment, (motion capture, virtual set) e per la visualizzazione in realtà virtuale di soluzioni museali.

Lamberto Mattioli, Presidente e Amministratore Delegato di Websolute, che diventerà anche Presidente di More, spiega il perchè e i dettagli dell'operazione: “In un contesto nel quale la necessità di ricorrere ai più innovativi strumenti di realtà virtuale ha registrato un’accelerazione senza precedenti, con questa operazione intendiamo creare un player sul mercato italiano in grado di posizionarsi tra i principali di questo settore, che integra la pluriennale esperienza di Cadland con l’expertise del Gruppo Websolute in ambito piattaforme, processi e contenuti. A dimostrazione dell’interesse di partnership industriale come leva fondamentale dello sviluppo ulteriore del business che potrà contare su sinergie alimentate dalle rispettive società, Cadland manterrà una quota di partecipazione rilevante pari al 35% della NewCo. More S.r.l. potrà inoltre contare sull’expertise di Roberto Bedini, terzo socio di riferimento nella NewCo con Nextlab S.r.l. unipersonale, che svolgerà il ruolo di Amministratore Delegato.

Websolute guarda a nicchie di mercato ad alto potenziale di sviluppo

L’operazione rientra nella più ampia strategia di sviluppo, dichiarata da Websolute in sede di IPO, con l’acquisizione di target in nicchie di mercato ad alto potenziale di sviluppo, tra cui Virtual Reality e Augmented Reality. Il ramo “Virtual E-Motions” di Cadland ha un’esperienza pluriennale e un posizionamento sul mercato di fascia alta, con clienti che comprendono grandi aziende del settore lusso, arredamento, real estate, meccanica industriale, ambiti settoriali in parte complementari a quelli del Gruppo Websolute.

La realtà virtuale è un settore in fortissima crescita in ambito Enterprise e B2B. Inoltre, come conseguenza dell'epidemia Covid-19 si è registrata una accelerazione nella richiesta di soluzioni virtuali, che richiedono competenze verticali e specializzate, per sopperire alla impossibilità o difficoltà di realizzare normali attività da parte delle aziende, anche PMI.

Eventi virtuali, showroom virtuali, formazione virtuale, di fatto l'unica possibilità tecnologica di continuare a fare business in questo periodo complesso, sicuramente rimarranno come best practice anche una volta superata la crisi in quanto le aziende avranno sperimentato con successo i benefici di queste tecnologie, spiega la nota della società.

Inoltre, è prevista nei prossimi anni una convergenza del mondo smartphone verso nuovi sistemi di realtà virtuale ed aumentata, con lo sviluppo da parte dei principali player mondiali di speciali occhiali in grado di aggiungere un layer informativo e grafico al mondo reale, device che, richiederanno da parte delle aziende B2C di sviluppare piattaforme e contenuti in convergenza con il web ed i social media.

Termini e condizioni dell’operazione

L’accordo di investimento siglato prevede la costituzione da parte di Cadland, entro 30 giorni dalla data odierna, di More S.r.l., NewCo nella quale verrà conferito il ramo d’azienda “Virtual E-Motions”.

Il capitale sociale di More S.r.l. sarà pari a 865.000 Euro. Entro i dieci giorni lavorativi successivi alla costituzione della NewCo ed all’avvenuto perfezionamento del conferimento di azienda, Websolute procederà con l’acquisto di una partecipazione pari al 55% del capitale sociale di More S.r.l., per un corrispettivo pari a 475.750 Euro.

L’operazione s’intende subordinata al positivo esito delle usuali attività di due diligence, attualmente in corso. Contestualmente, Nextlab S.r.l. unipersonale, società attiva nel settore della consulenza a supporto della qualificazione dell’innovazione nei servizi, prodotti e processi aziendali, rappresentata legalmente dall’Amministratore Unico Roberto Bedini, procederà con l’acquisto di una partecipazione pari al 10% del capitale sociale di More S.r.l., per un corrispettivo pari a 86.500 Euro.

L’accordo prevede inoltre l’astensione, da parte di Cadland, dal compiere attività in concorrenza con quella di Newco, per un periodo di 36 mesi decorrenti dall’atto di eventuale cessione dell’intera partecipazione detenuta in Newco medesima. Nel 2019 il ramo d’azienda “Virtual E-Motions” ha realizzato ricavi pari a circa 1,36 milioni di Euro e un EBITDA pari a circa 126 mila Euro.

Lamberto Mattioli Presidente. Roberto Bedini Amministratore Delegato

La struttura organizzativa di More S.r.l., con sede legale a Pesaro e sede operativa ad Ascoli Piceno, prevede un organico di 5 risorse e un Consiglio di Amministrazione, che sarà nominato contestualmente all’atto del conferimento, composto da 5 membri, 3 designati da Websolute (Lamberto Mattioli, in veste di Presidente, Maurizio Lanciaprima e Claudio Tonti), 1 designato da Cadland (Roberto Ruggieri) e 1 designato da Nextlab (Roberto Bedini, in veste di Amministratore Delegato).

Avvio del piano di acquisto e disposizione di azioni proprie

Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha deliberato l’avvio del programma di acquisto di azioni proprie in esecuzione della delibera dell’assemblea ordinaria degli azionisti del 22 maggio 2020.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI