• Programmatic
  • Engage conference

Content Creation

Silvio De Rossi
a cura di Silvio De Rossi

Content Creator e Influencer, collabora con i più importanti Brand del panorama automotive e non solo. Founder di Stylology.it, nel suo passato Televideo Rai e Mediavideo, i veri antenati di internet. E’ stato responsabile editoriale di Blogosfere.it, partecipando al successo del network di blog più grande d’Italia. In seguito è stato direttore responsabile di Leonardo.it. Si occupa di produzioni foto e video con particolare attenzione ai format più adatti ai social network.

05/05/2021

Instagram: in arrivo una piattaforma dedicata ai contenuti branded

Nonostante la comparsa di nuove realtà davvero interessanti come Clubhouse e la costante crescita di TikTok, in Italia prosegue l’egemonia di Instagram, sempre al centro di progetti e strategie digital. In merito sono in arrivo grandi novità, decisamente utili agli influencer che popolano il social network fotografico.

Mark Zuckerberg ha appena annunciato una serie di innovazioni legate al business, che dovrebbero essere di aiuto soprattutto per i creator alle prime armi. Si tratta, in sostanza, di alcuni nuovi strumenti legati a marketplace, affiliazioni e creator shop.

Per quanto riguarda i marketplace, ad esempio, la novità principale sarà l’introduzione di un nuovo spazio dedicato ai contenuti branded: sarà decisamente utile alle aziende che cercano l’influencer più adatto alle proprie esigenze. L’idea alla base è quella di “spingere” i creator emergenti, che hanno più difficoltà a entrare in contatto con sponsor, agenzie di comunicazione e brand. Tale innovazione potrebbe nascondere una vera e propria rivoluzione: al momento Instagram è solo la base sulla quale atterrano i progetti digital sviluppati nel mondo.

La nuova piattaforma potrebbe stravolgere il mercato, costringendo le agenzie ad accordi e contratti a lungo termine per poter agire su Instagram. Staremo a vedere, ma l’idea pare aver già fatto storcere il naso a diversi marketing manager a stelle e strisce.

Passando alle affiliazioni, le novità annunciate da Mark Zuckerberg riguardano soprattutto la possibilità, per gli influencer, di essere pagati per la promozione dei prodotti che sponsorizzano, ottenendo delle percentuali delle vendite avvenute grazie alla loro attività. Il tutto dovrebbe avvenire con la creazione di un marketplace basato sulle raccomandazioni e sulle affiliazioni.

Dati i numeri il giro di affari potrebbe essere miliardario. Su Instagram 1 miliardo di utenti è attivo ogni mese e ogni giorno sono 500 milioni le persone che utilizzano il social. Da sottolineare che il 71% delle persone presenti su IG ha meno di 35 anni. La fascia d’età più popolare è tra i 25 e i 34 anni. Quanto tempo si passa su Instagram? Ben 53 minuti al giorno (58 minuti su Facebook).

Chiuso il panorama legato ai numeri passiamo alle interessanti novità che riguardano i creator shop. Questi ultimi saranno concepiti come una naturale e logica estensione della funzione di acquisto in-app, già da qualche tempo presente su Instagram per i profili aziendali. I creator shop saranno veri e propri negozi virtuali. Insomma, prosegue il percorso di Instagram che cerca di tenere a bada il concorrente TikTok, che già da tempo premia le views dei content creator con lauti guadagni. Ne parleremo molto presto.

scopri altri contenuti su