• Programmatic
  • Engage conference

26/09/2018
di Lorenzo Mosciatti

Wpp Group ufficializza la nascita di VMLY&R

A guidare l'agenzia, che sarà pienamente operativa in tutto il mondo a inizio 2019 con i suoi oltre 7000 dipendenti, è stato chiamato Jon Cook

Jon Cook

Jon Cook

Wpp ha ufficializzato oggi con una nota l'indiscrezione circolata alla fine della scorsa settimana. Dalla fusione dell'agenzia digitale Vml e dell'agenzia creativa Young & Rubicam nascerà una nuova realtà chiamata VML&R. jon-cook A guidare l'agenzia, che sarà pienamente operativa in tutto il mondo a inizio 2019 con i suoi oltre 7000 dipendenti e con un giro d'affari stimato di 1 miliardo di dollari, è stato chiamato Jon Cook con il ruolo di Global Chief Executive Officer. Cook è attualmente Ceo globale di Vml e riporterà nel nuovo incarico a Mark Read, il Chief Executive Officer di Wpp. David Sable, il manager che ha ricoperto sino ad oggi il ruolo di ceo globale di Y&R, è stato nominato presidente non esecutivo in attesa delle definzione di un nuovo incarico in seno al gruppo Wpp. Con l'annuncio delal fusione entra così nel vivo la svolta digitale di Wpp, che verte appunto anche sulla fusione delle tradizionali agenzie creative del gruppo, più in difficoltà, con quelle specializzate nelle nuove tecnologie digitali. Un piano accellerato da Mark Read da quando ha preso il timone di Wpp dopo l'uscita di Sir Martin Sorrell, il manager che ha guidata il gruppo per 33 anni. «Vml e Y&R hanno punti di forza distinti e complementari che abbracciano servizi creativi, tecnologici e di dati che li rendono due partner perfetti», ha commentato Mark Read. «L'operazione rappresenta un passo importante per Wpp, perché ci permette di proporci ai clienti con un'offerta completamente integrata e con un più facile accesso al nostro patrimonio di talenti e risorse».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI