• Programmatic
  • Engage conference

17/07/2020
di Alessandra La Rosa

S4 Capital raccoglie 126 milioni di dollari per nuove acquisizioni

Continua l'ambizioso piano di crescita della società di Martin Sorrell: i nuovi capitali verranno utilizzati per finanziare fusioni volte a un arricchimento dell'offerta

Martin Sorrell

Martin Sorrell

S4 Capital, la società di Martin Sorrell specializzata nel marketing digitale, ha raccolto tramite un'offerta di azioni 146 milioni di dollari, che utilizzerà per finanziare nuove acquisizioni.

La società, il cui obiettivo iniziale di raccolta era di 126 milioni di dollari, ha venduto quote a un mix di attuali e nuovi investitor, mentre altre quote sono state acquistate dai vertici dell'azienda, tra cui lo stesso Sorrell. La società ha chiuso la giornata di giovedì al London Stock Exchange a +7,1%, un record per l'azienda, raggiungendo un valore di mercato di oltre 2 miliardi di dollari.

I nuovi capitali raccolti, ha spiegato in una nota S4 Capital, verranno utilizzati per "portare a termine accordi di negoziazione in maniera proattiva ed esplorare accordi più ampi", nonché per rispondere velocemente e con agilità ad opportunità che possano sorgere in futuro.

Continua così la volontà di Sorrell di costruire una società sempre più competitiva, attraverso un'aggressiva politica di acquisizioni. Solo quest'anno, S4 Capital ha completato due fusioni, con Circus Marketing a marzo e con Digodat a luglio, e siglato un merger lo scorso mese con Lens10. E altri tre potenziali accordi sono in cantiere, spiega la società nella nota: uno nel settore ecommerce con una grossa piattaforma negli Stati Uniti, il cui annuncio ufficiale dovrebbe essere imminente, una nel comparto dei contenuti digitali in Germania e una nel mondo analytics e misurazioni in UK. Senza contare altre operazioni ancora a uno stadio iniziale.

Secondo Sorrell e il CdA della società, nonostante le difficoltà causate dal Covid-19, grazie alla sua continua crescita S4 Capital si trova "in una posizione unica per accelerare la sua strategia di acquisizioni, attraverso l'unione con business di alto valore e integrativi della sua offerta, aumentando così le sue competenze e la sua scalabilità e stimolando ulteriormente la crescita".

E nel solco di questo arricchimento dell'offerta, proprio in questi giorni MightyHive, società del gruppo specializzata in programmatic, ha annunciato il lancio di una nuova practice dedicata alla gestione dei dati delle aziende (ne parliamo in questo articolo). La practice è disponibile a livello globale con specifico supporto regionale e locale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI