• Programmatic
  • Engage conference

01/10/2020
di Cosimo Vestito

Beintoo sviluppa un advergame per promuovere il drive to ecommerce di Venchi

Un progetto che volge lo sguardo alle commistioni tra intrattenimento e brand/product awareness

CS Beintoo-Venchi.jpg

Dopo mesi di isolamento e cambiamenti ormai permanenti nelle abitudini e nei consumi della popolazione italiana, i brand hanno sempre più l’esigenza di catturare l’attenzione degli utenti in modo leggero, inviando messaggi positivi e offrendo soluzioni semplici, veloci ed efficaci.

L’engagement post-pandemico rivolge dunque sempre più lo sguardo alle commistioni tra intrattenimento e brand/product awareness, motivo per cui Beintoo ha sviluppato formati advergame che permettono di condensare in pochi istanti sia l’aspetto ludico che commerciale di una campagna, generando una user experience facile da ricordare.

In questo periodo storico, dove una grossa percentuale della popolazione (circa il 40%) continua ad utilizzare gli acquisti digitali anche dopo la fase di riapertura degli store, è fondamentale proporre questi formati innovativi per campagne drive to e-commerce. Grazie a questo approccio ludico suggerito dalla società, Venchi ha pianificato una campagna di mobile advertising con il formato rich media advergame “Snake”.


Leggi anche: NITAL SCEGLIE BEINTOO PER COMUNICARE I PRODOTTI IROBOT


Questa soluzione creativa presentava all’utente un messaggio promozionale contenente i blocchetti di cioccolato Cuor di Cacao Venchi su metà schermo, e sull’altra metà il vero e proprio gioco snake che prevedeva l’inserimento del prodotto. L’utente poteva così divertirsi cercando di far mangiare al serpente tutti i cioccolatini e poi atterrare sul sito web ufficiale Venchi e acquistare in pochi click i prodotti prescelti. 

“La sfida che abbiamo accolto, proponendo questa tipologia di interazione, consisteva nel raggiungere i KPI di campagna con un formato unico e una dinamica di gaming che ancora oggi desta qualche dubbio nella maggior parte dei brand. Venchi si è dimostrato fin da subito aperto all’innovazione e al cambiamento, sposando il nostro approccio che si è dimostrato vincente”, afferma Roberto Verrengia, Sales Manager Beintoo. 

La campagna erogata dal 1 al 7 Settembre 2020, su un targeting specifico di utenti amanti del cioccolato e del gelato, grazie ai dati sui comportamenti online/offline di Beintoo e dei suoi partner, ha raggiunto infatti un engagement rate superiore al 5% e un average time spent nettamente superiore ai benchmark.

“Lo snake è stata la prima esperienza di gaming su mobile a fine anni ‘90. A distanza di tutto questo tempo, il raggiungimento di un time spent medio pari a 35 secondi all’interno di un Ad Unit dimostra che attraverso l’audience corretta e formati innovativi, il mobile permette di generare user experience poco invasive e memorabili. Questo è uno dei motivi per cui Beintoo continua a credere fortemente nel valore aggiunto del suo reparto interno di design e UX”, aggiunge Fabio Cacciatore, Creative & Strategic Director Beintoo. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI