• Programmatic
  • Engage conference
09/03/2022
di Marco Donati

Scibids e Xandr rafforzano la partnership all'insegna di una IA più performante e personalizzabile

Gli inserzionisti della DSP di Xandr potranno attivare l'intelligenza artificiale di Scibids con maggiore autonomia e attraverso un'esperienza utente fluida

Alfonso Mariniello, Market Director Italy di Xandr, e Michele Marzan, Country Director Italia di Scibids

Alfonso Mariniello, Market Director Italy di Xandr, e Michele Marzan, Country Director Italia di Scibids

Si rafforza l’alleanza strategica tra Scibids e Xandr. Le due realtà, con già alle spalle una collaborazione proficua che vede la tecnologia di Scibids integrata in modalità platform-as-a-service all'interno della piattaforma DSP, consolidano ulteriormente la partnership con l’obiettivo di rendere maggiormente fluida la user experience e ottimizzare i risultati di business dei clienti di Xandr.

Gli inserzionisti, infatti, all’interno del Data Science Toolkit di Xandr, possono ora attivare l’intelligenza artificiale di Scibids con workflow più in autonomia, a garanzia di campagne pubblicitarie ottimizzate, personalizzabili e performanti, sempre nel pieno rispetto della privacy degli utenti, sottolinea la nota.


Leggi anche: L'utente c'è, i dati no: quali soluzioni per la pubblicità online ID-less? Intervista ad Alfonso Mariniello di Xandr


"L'intelligenza artificiale sta alzando le aspettative praticamente in tutti i settori e in particolar modo nel mondo del marketing e del web, che richiedono azioni pubblicitarie personalizzabili e coerenti fra loro. Inoltre c’è un valore sempre crescente dei dati di prima parte poiché gli inserzionisti stanno assumendo un maggiore controllo delle loro operazioni multimediali, con un’ottimizzazione efficace attraverso l'uso di set di dati e segnali proprietari che sta diventando un must per le DSP nostre partner.” afferma Michele Marzan, Country Director Italia di Scibids. “L’evoluzione dell’integrazione con Xandr permette di offrire ai brand una tecnologia AI facilmente attivabile, utilizzando direttamente il contratto stesso di Xandr, e in grado di supportarli nel raggiungimento dei propri obiettivi in modo responsabile e misurabile".

“L’integrazione fra Xandr e Scibids permetterà ai nostri clienti di implementare sofisticate strategie di media buying, senza necessità di avere competenze di programmazione o conoscenze avanzate di data science” dichiara Alfonso Mariniello, Market Director Italy di Xandr. “Grazie alla potenza del Data Science Toolkit di Xandr, l’attivazione dei servizi di ottimizzazione di Scibids avverrà in maniera facile e veloce”.


Leggi anche: BlackSheep MadTech Fund continua a investire ed entra in Scibids con 2 milioni di euro


La partnership si inserisce all’interno di tutta l’offerta multicanale di Xandr, inclusi Connected TV e digital video, e mira a supportare sia coloro che intendono intensificare l’uso dei dati proprietari, sia quei clienti che non dispongono di competenze approfondite di data science o campagne media, che potranno contare su un modello automatizzato e incentrato sul miglioramento dei risultati. Gli inserzionisti più preparati, invece, avranno la possibilità di utilizzare al meglio le numerose opzioni offerte e sfruttare i propri dati in sinergia con le potenzialità della piattaforma.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI