• Programmatic
  • Engage conference

08/04/2021
di Cosimo Vestito

PubMatic sigla un accordo con Samba TV e si rafforza nell'ambito della televisione connessa

I dati di prima parte di Samba TV saranno integrati nella SSP di PubMatic per fornire a marchi e agenzie funzionalità di targeting omniscreen in quattro mercati pubblicitari europei, Italia inclusa

smart tv.jpg

Samba TV, fornitore tecnologico specializzato in televisione connessa, annuncia una partnership multi-mercato con la supply-side platform PubMatic. La grande quantità di dati di prima parte della Connected Tv di Samba TV verrà integrata nella piattaforma pubblicitaria di PubMatic per fornire ai media buyer avanzate funzionalità di targeting omniscreen in quattro dei maggiori mercati pubblicitari europei: Regno Unito, Germania, Italia e Francia.

I vantaggi per gli inserzionisti

La combinazione dei dati televisivi di prima parte di Samba TV con le avanzate funzionalità di programmatic targeting di PubMatic offre agli inserzionisti europei la possibilità di raggiungere le audience sulla base della loro modalità di fruizione dei contenuti televisivi e aumentare il reach targettizzando gli spettatori non esposti alla pubblicità televisiva lineare. Questa nuova offerta è uno strumento a vantaggio degli inserzionisti che puntano a ottimizzare il reach e la frequency attraverso un’unica soluzione multi-mercato. Inoltre, gli advertiser saranno in grado di deduplicare i dati sull’esposizione degli annunci nei canali lineari, della Connected Tv e digitali.


Leggi anche: PUBMATIC È STATA SCELTA DA GROUPM COME GLOBAL PREFERRED SSP PARTNER


“I brand globali necessitano di una soluzione scalabile di tipo programmatic per amplificare la pubblicità televisiva raggiungendo un pubblico oggi difficile da identificare a causa dell’elevato numero di dispositivi utilizzati per guardare i video”, dichiara il co-fondatore e CEO di Samba TV Ashwin Navin. “Questa partnership tra Samba TV e PubMatic offre agli inserzionisti europei l’opportunità di raggiungere efficacemente tutto il pubblico televisivo e digitale su larga scala con l’affidabilità che i nostri dati TV di prima parte assicurano”.

I commenti delle società

“I consumatori interagiscono con i contenuti attraverso una varietà di dispositivi, quindi la vera addressability richiede una portata omnichannel”, aggiunge Emma Newman, Chief Revenue Officer, EMEA di PubMatic. “Siamo entusiasti di collaborare con Samba TV per esporre i loro dati lineari e OTT ai nostri clienti. Mirando a questi segmenti di alto valore attraverso l’inventory digitale premium di PubMatic, gli acquirenti possono offrire esperienze pubblicitarie pertinenti su scala, favorendo un ritorno sulla spesa pubblicitaria”.


Leggi anche: PUBMATIC REGISTRA RISULTATI RECORD NEL Q4 2020: FATTURATO IN CRESCITA DEL 64%, A 56,2 MILIONI


“Combinando le audience proprietarie di Samba TV con la scala e la qualità dell’inventory di PubMatic, i nostri clienti europei ora possono sfruttare il targeting completo del pubblico televisivo, essenziale per il loro playbook omniscreen”, conclude David Barker, SVP Global Commercial Partnerships di Samba TV. “I brand globali necessitano di soluzioni globali. Adesso i nostri clienti europei sono in grado di ottimizzare significativamente il reach e la frequency delle audience nei quattro maggiori mercati pubblicitari europei”.

Chi è Samba TV

Samba TV utilizza i suoi dati di prima parte sulle audience, ricavati dagli spettatori in tempo reale in ambienti broadcast, cavo, over-the-top e media digitali, per rendere più efficaci ed efficienti le attività pubblicitarie delle aziende. Inventato nel 2011, il sistema di Automated Content Recognition della società è integrato a livello di chipset in 24 delle principali marche di smart tv a livello globale e analizza il contenuto presente sullo schermo in tempo reale, indipendentemente dalla fonte. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI