• Programmatic
  • Engage conference

25/02/2021
di Cosimo Vestito

Pubmatic registra risultati record nel Q4 2020: fatturato in crescita del 64%, a 56,2 milioni

In aumento anche utili netti e Adjusted EBITDA. I formati mobile, video e OTT/CTV trainano il business

pubmatic-730x416.jpg

Risultati record per PubMatic nel quarto trimestre del 2020. Tra ottobre e dicembre, la sell-side platform ha registrato ricavi per 56,2 milioni di dollari, in crescita del 64% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Gli utili netti sono stati di 18,8 milioni, in aumento se confrontati con i 4,1 milioni raggiunti nel Q4 2019. L'Adjusted EBITDA è stato pari a 26,9 milioni, valore che riflette un incremento del 190% rispetto ai 9,3 milioni dell'anno scorso.


Leggi anche: CTV ADVERTISING IN ITALIA: IL FUTURO COMINCIA ADESSO


Andando ad analizzare i risultati finanziari relativi all'intero 2020, i ricavi sono stati pari a 148,7 milioni di dollari, a +31% rispetto ai 113,9 milioni del 2019. Pubmatic ha ottenuto utili netti per 26,6 milioni, in aumento rispetto ai 6,6 milioni ottenuti l'anno precedente. Anche l'Adjusted EBITDA è cresciuto, con un tasso del 116% e raggiungendo i 50,3 milioni.

I principali tragurdi della trimestrale di Pubmatic

La società guidata in Italia da Cristian Coccia, che ha completato la sua IPO a dicembre raccogliendo 45,8 milioni, ha dichiarato di aver elaborato 46,9 mila miliardi di impression l'anno scorso (+69% sul 2019) acquisendo 368 nuovi partner editoriali. Oggi sono 1.200 gli operatori editoriali (publisher, app, siti mobile e properties di CTV) che lavorano con la piattaforma.

I formati pubblicitari che stanno crescendo più rapidamente sono il mobile, il video e quelli in ambiente OTT/CTV, categorie che adesso costituiscono il 65% dei ricavi complessivi del Q4 2020. A livello globale è stato poi ampliato l'organico con l'assunzione di 82 persone a livello globale, raggiugendo le 548 persone impiegate.


Leggi anche: PUBMATIC: ECCO LE 5 AREE CHIAVE DEL FUTURO DEL CTV ADVERTISING IN EUROPA


"Abbiamo registrato un'impressionante crescita del fatturato nel quarto trimestre, trainata da una serie di verticali pubblicitari tra cui ecommerce, tecnologia, finanza personale e una solida crescita dei video omnicanale, tra cui OTT / CTV", ha affermato Steve Pantelick, CFO In PubMatic. "Il nostro modello di business basato sull'utilizzo è altamente efficiente e si basa su ciò che riteniamo siano vantaggi strutturali a lungo termine, che forniscono benefici di performance ai nostri clienti e maggiori ricavi e profitti. Continuiamo a concentrarci sulla crescita della nostra quota di mercato tramite l'acquisizione di nuovi publisher, la crescita dei clienti esistenti e il consolidamento della spesa lato acquisto".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI