• Programmatic
  • Engage conference

04/06/2020
di Francesco Tempesta

Tim celebra l'Arma dei Carabinieri nel suo anniversario con un nuovo spot

Il filmato, realizzato dall'azienda insieme all’Arma, verrà trasmesso nella sola giornata del 5 giugno sulle principali emittenti nazionali

tim-carabinieri.jpg

In occasione del 206esimo anniversario di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, domani 5 giugno andrà in onda lo spot istituzionale che Tim ha realizzato insieme all’Arma per celebrare questa importante ricorrenza che arriva quest’anno in un momento particolarmente delicato per il Paese. Con questo tributo Tim vuole ringraziare sia l’Arma sia i suoi tecnici e tutte le sue persone che in questi mesi di emergenza sanitaria si sono impegnati quotidianamente a sostegno della collettività per “accorciare le distanze” tra tutti i cittadini. Il video è stato presentato ieri a Roma presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza del Generale Giovanni Nistri e dei Vertici dello Stato Maggiore, da Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato di Tim e verrà trasmesso nella sola giornata di domani sulle principali emittenti nazionali. Lo spot, sulle note di Johann Pachelbel “Canone e giga in re maggiore”, racconta nelle sue immagini la giornata tipo di un tecnico della Tim e di un maresciallo dei Carabinieri che hanno operato in questo periodo di lock-down accanto agli italiani per permettere loro di sentirsi meno soli e più protetti. Le scene si susseguono alternando momenti di vita quotidiana, tecnologia e operatività e vogliono sottolineare l’importante ruolo dell’Arma e di Tim per garantire, rispettivamente, la sicurezza e la connettività del Paese. Lo spot, ideato e diretto da Luca Josi, Responsabile Divisione Brand Strategy, Media & Multimedia Entertainment di Tim, è stato interamente prodotto e montato in house con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri. Gli interpreti dello spot sono stati selezionati infatti attraverso casting interni, sia all’Arma sia in Tim. Nel codino finale le immagini convergono e formano i due loghi.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI