• Programmatic
  • Engage conference

29/01/2019
di Caterina Varpi

PrezzoVero.it punta sul digital adv per crescere in Italia

Gli investimenti sono dedicati principalmente a Google. Pianificazione e creatività interne

prezzovero.jpg

PrezzoVero.it, è un servizio di calcolo dei prezzi basato sui dati della rete, online da pochi mesi. Il progetto ha ricevuto finanziamenti da un gruppo di investitori italiani, grazie ai quali punta a conquistare il mercato italiano e sta pianificando di arrivare all’estero nel giro di poco tempo. Per farsi conoscere la piattaforma usa principalmente il digital. In questo momento i principali investimenti pubblicitari sono riservati a Google. «In virtù del primo round di investimenti ricevuti, la pianificazione e le attività creative sono interne e si valuterà prossimamente se affidarsi o meno a un'agenzia», spiega a Engage il fondatore Angelo Cavallini. Lo strumento online, interamente sviluppato in Italia, consente agli utenti di stimare in tempo reale il prezzo di un oggetto che vogliono vendere o acquistare, in modo totalmente gratuito e senza dover fornire alcun dato personale. Non si tratta di un classico aggregatore o comparatore di prezzi, ma di un servizio che fornisce in pochi secondi un'informazione difficilmente reperibile in rete. Gli utenti possono calcolare il prezzo di qualsiasi tipo di oggetto utilizzando la ricerca libera, anche se la piattaforma per ora è focalizzata principalmente su due categorie, automobili e cellulari, per i quali sono presenti filtri di ricerca avanzata. L’innovazione arriva dal mondo dei big data, campo in cui Cavallini vanta un’esperienza pluriennale. «Sicuramente un punto a favore di PrezzoVero.it è dato dalla velocità con cui le informazioni vengono raccolte dalla rete e filtrate - racconta il fondatore - ma la vera forza del servizio sta nell’algoritmo di calcolo del prezzo». «I numeri parlano chiaro - racconta Angelo Cavallini - il nostro prodotto piace perché risolve un problema che tutti hanno: assegnare il giusto valore all’usato».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI