• Programmatic
  • Engage conference

22/05/2019
di Teresa Nappi

PA Group entra in CrowdM: così le due realtà amplieranno i servizi per le aziende

La tecnologia d’eccellenza incontra il marketing digitale: l'accordo consentirà alle aziende clienti di compiere verso l'era digitale e le frontiere dell'intelligenza artificiale

CrowdM-PA-Group.jpg

Si è perfezionato in questi giorni l’accordo che ha sancito l’ingresso di PA Group (Partner Associates) in CrowdM, agenzia specializzata nella progettazione di strategie di marketing digitale su Social Media, su Web e Mobile. Nasce così una delle partnership italiane più interessanti del settore per lo sviluppo di servizi sempre più complessi, che guardano all’interazione tra i nuovi modelli di business e la digitalizzazione. PA Group, leader nel settore ICT in ambito Business Solutions, IT Security, Networking, Infrastructure, System Integration e Connettività, con la partecipazione di minoranza in CrowdM, rafforza ed espande la propria offerta con i servizi di consulenza strategica Digital Marketing, Intelligenza artificiale e sviluppo web e app, mettendo a disposizione dei propri clienti un servizio per la digital transformation a 360 gradi. Per CrowdM l’operazione rappresenta il riconoscimento, da parte di un importante player del mercato, della professionalità e della qualità dei servizi sviluppati in 10 anni di attività. «Siamo entusiasti di essere entrati a far parte di un gruppo tecnologico così importante come PA Group che sarà uno stimolo per tutte le persone di CrowdM per crescere sia come team che come singole professionalità. Il claim di CrowdM è “Community Power” perché abbiamo sempre creduto nella forza della community e dell’intelligenza collettiva per cui è una grande soddisfazione poter partecipare ad un network di innovazione tecnologica a respiro nazionale ed internazionale», afferma Silvio Stafuzza, Ceo di CrowdM. «L’operazione CrowdM è un tassello molto importante per la crescita dell’offering di PA Group, che sarà così in grado di arricchire il proprio portafoglio con servizi innovativi ad alto valore aggiunto e consolidare ulteriormente il legame con i nostri clienti offrendogli la possibilità di disporre di un servizio a 360 gradi», afferma Ennio Baracetti, Presidente di PA Group. «Questa nuova operazione rafforza ulteriormente il portafoglio clienti, l’integrazione industriale e il potenziale di tutte le aziende del Gruppo, che punta da un lato a garantire alle aziende il reciproco sostegno e interscambio di know how e risorse e, dall’altro lato, a dare alla clientela un servizio sempre più completo e specializzato», conclude Baracetti. CrowdM potenzia così la struttura in ambito tecnologico, integrando i propri servizi con le soluzioni ICT e il grande know-how innovativo di PA Group che, forte di 16 sedi nel mondo, una base di oltre 8.000 clienti, più di 700 persone tra dipendenti e professionisti collaboratori e con un fatturato che sfiora i 64 milioni di euro, rappresenta il partner perfetto per garantire una crescita aziendale e professionale a tuttotondo.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI