• Programmatic
  • Engage conference

09/03/2021
di Lorenzo Mosciatti

Istat sceglie Pomilio Blumm per la campagna sul censimento dell’agricoltura

Il valore dell’incarico della durata di 30 mesi è superiore a 3,1 milioni di euro

logo-pomilio-blumm.jpg

Pomilio Blumm ha vinto la gara avviata lo scorso anno dall’Istat per la scelta dell’agenzia che si occuperà della campagna di comunicazione a sostegno del 7° Censimento Generale dell'Agricoltura. 

Alla gara hanno preso parte anche i tre raggruppamenti temporanei di imprese formati da Changee e DS Tech; Havas Media e Qubit Italy; e OCM e Lattanzio Communication.


Leggi anche: DIRITTI DEI CONSUMATORI: L'AGCM SCEGLIE POMILIO BLUMM PER LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE


Pomilio Blumm rafforza così la sua relazione con Istat (istituto per il quale ha già realizzato ad esempio le campagne per i censimenti permanenti della popolazione) e si occuperà dell’ideazione, progettazione e realizzazione di una campagna di comunicazione integrata che evidenzi il ruolo dell’organismo come produttore di informazioni e analisi puntuali, utili alla collettività e alla struttura produttiva del paese. 

Il valore dell’incarico della durata di 30 mesi è superiore a 3,1 milioni di euro, Iva inclusa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI