• Programmatic
  • Engage conference
27/02/2023
di Lorenzo Mosciatti

Taptap Digital ora misura le visite ai punti vendita generate dalla pubblicità DOOH

tap-tap.jpg

Taptap Digital, la tech company specializzata in location intelligence e tecnologie per il programmatic advertising entrata in Italia alla fine del 2022, lancia una soluzione per la misurazione dell'attribuzione delle visite ai punti vendita determinate dalle campagne digital out of home (DOOH), così da comprenderne meglio l'impatto.

Taptap ha ideato una metodologia basata sulla sua tecnologia di intelligenza geospaziale che consente di misurare un più alto numero di potenziali visite con una maggiore precisione. Gli schermi, in Sonata Platform, la piattaforma di Taptap Digital, possono essere raggruppati strategicamente in base alla loro affinità con una particolare audience o con un targeting contestuale e, di conseguenza, avere impostazioni personalizzate per le campagne (come budget, frequenza e creatività). Gli inserzionisti di DOOH saranno così in grado di vedere come le diverse strategie degli schermi influenzano le visite complessive al negozio.

Alvaro Mayol, Partner e Chief Product & Technology Officer di Taptap Digital, afferma: "La nostra DOOH attribution darà agli inserzionisti risultati su cui possono contare e che possono scalare. Il nostro team di prodotto ha costruito un modello progettato esclusivamente per le campagne DOOH, che integra set di dati contestuali rilevanti e variabili DOOH come il bid multiplayer. Siamo entusiasti di introdurre questo strumento di misurazione nella nostra soluzione programmatica DOOH, che è davvero unica sul mercato. In questo modo, i nostri partner e clienti possono misurare non solo l'impatto delle loro campagne one-to-one, ma anche i loro investimenti omnichannel, che includono sempre di più il DOOH".


Leggi anche: LOCATION INTELLIGENCE: TAPTAP DIGITAL SBARCA IN ITALIA SOTTO LA GUIDA DI FRANCESCA DEGASPERIS


Attribuire le performance a qualsiasi media channel è già di per sé una sfida, soprattutto perché stiamo perdendo sempre di più la possibilità di utilizzo degli ID individuali. Per i mezzi “one to many” come il DOOH, questa sfida diventa ancora più grande perché mancano le impression per persona. È proprio questo il problema che la soluzione di Taptap intende risolvere. Le metodologie tradizionali che si basano esclusivamente sul conteggio degli ID che hanno visto le campagne e poi si sono recati nei negozi, non sono in grado di intercettare l'intera audience (oppure ogni persona) che ha visto la campagna e ha visitato un negozio.

La soluzione di Taptap Digital utilizza invece modelli predittivi basati su dati deterministici e integrati da dati geospaziali, al fine di analizzare gli elementi che influenzano direttamente gli utenti esposti alla campagna e le visite ai negozi: mobilità della popolazione, analisi dei punti di interesse e degli schermi, tradizionale curva di copertura delle campagne outdoor e molti altri.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI