• Programmatic
  • Engage conference

23/09/2022
di Andrea Di Domenico

Criteo, la nuova DSP Commerce Max unisce retail media e open-internet

Lo strumento, che sarà rilasciato in diversi mercati nel 2023, permette ai clienti della compagnia di intercettare gli utenti dei siti retail in grande scala

criteo-max.jpeg

Criteo ha svelato alcuni dettagli sullo sviluppo di Commerce Max, una DSP di nuova generazione.

In pratica, con Commerce Max il grande player francese della pubblicità online offrirà ai suoi clienti “enterprise” uno strumento self service, in grado di orchestrare campagne pubblicitarie che possono intercettare gli utenti dei siti retail in grande scala, attraverso l’open internet.

Per lo sviluppo di questo strumento, Criteo ha combinato le proprie capacità nell’ambito del retail media e del programmatic advertising. Usando Commerce Max, brand e agenzie hanno la possibilità non solo di trovare un pubblico di elevato valore sui siti dei retailer, usando annunci sponsorizzati e formati display, ma anche estendere queste audience al di fuori di tali siti, intercettandole nell’open internet e questo, sottolinea Criteo in una nota, attalmente differenzia la piattaforma dalle altre DSP.

Alcuni numeri: Commerce Max, fa sapere Criteo, poggia sull’accesso a oltre 4 miliardi di codici-prodotto (SKU’s), su un network di migliaia di siti editoriali e su 150 partner in ambito retail. Si tratta di asset che secondo la società francese “forniscono agli inserzionisti una opportunità unica nel suo genere per generare e aumentare le performance in ambito commerce”, grazie anche all’utilizzo dell'intelligenza artificiale e di numerosi strumenti di reportistica e ottimizzazione in real-time delle campagne.

Lo sviluppo di Commerce Max è già passato attraverso una stadio “alfa” di sperimentazione che ha coinvolto GroupM e il retailer Best Buy. Nel corso del test, una campagna off-site è stata eseguita sfruttando i dati proprietari per raggiungere il pubblico di Best Buy sul web aperto, e promuovere acquisti misurabili di prodotti sul sito del retailer.

Così come avvenuto per le nuove soluzioni di Commerce Media Platform (che saranno presentate sotto forma di suite completa in occasione dell’Investor Day del 31 ottobre) l’acquisizione di Iponweb ha permesso un’accelerazione dello sviluppo di Commerce Max, fa sapere Criteo. La nuova DSP al momento gode di una disponibilità limitata, ed è previsto il lancio in alcuni selezionati mercati nel 2023.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI