• Programmatic
  • Engage conference

25/02/2019
di Cosimo Vestito

Cannes Lions, pesa sui bilanci l'assenza di Publicis Groupe

Nel 2018 sono calati dell'8% i ricavi della divisione marketing di Ascential, la società organizzatrice del Festival, che nel frattempo si sta allontanando dai gruppi pubblicitari per avvicinarsi ad aziende, media e società di consulenza

Ha pesato l'assenza di Publicis Groupe sul bilancio di Cannes Lions 2018. I ricavi della divisione marketing di Ascential, la società organizzatrice della manifestazione, sono calati o scorso anno dell’8%, a 133 milioni di euro, mentre l’Ebitda è sceso del 19,1% per un valore di 44 milioni. A incidere sui conti è stata anche la ridefinizione della struttura di premiazione. Nei suoi risultati annuali, Ascential ha dichiarato che il volume delle iscrizioni a Cannes è diminuito del 21% dopo il ritiro di Publicis e quello di alcune sotto categorie, aggiungendo che i nuovi riconoscimenti, come Social & Influencer e Brand Experience & Activation, hanno compensato il “declino di lungo corso “ di Print e Outdoor. Hanno influito negativamente sugli introiti anche la ridotta partecipazione da parte di altri gruppi pubblicitari e il passaggio, dal punto di vista organizzativo, ad un singolo ingresso della validità di cinque giorni. L'organizzatore ha inoltre sottolineato che la composizione dei ricavi complessivi di Cannes Lions si sta allontanando dalle compagnie pubblicitarie per avvicinarsi ai marchi, alle piattaforme media e società di consulenza. Le collaborazioni e i ricavi digitali di Cannes Lions hanno invece registrato delle prestazioni soddisfacenti, crescendo del 27% anno su anno grazie ai nuovi biglietti digitali e ai servizi di consulenza, come il programma Creative Leadership per le aziende.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI